Economia
Commenta

Gal Oglio Po, bando per strutture ricreative e ricettività turistica

Il bando del Gal Oglio Po è rivolto alle piccole e micro imprese del territorio e prevede un contributo in conto capitale del 50% della spesa ammessa che deve essere tra € 7.000 e € 60.000.

Foto di repertorio

Il prossimo 30 giugno scadranno i termini per la presentazione dei progetti dedicati alla realizzazione, riconversione o riqualificazione di strutture ricreative e servizi di piccola ricettività turistica (e non solo). Il bando del Gal Oglio Po è rivolto alle piccole e micro imprese del territorio e prevede un contributo in conto capitale del 50% della spesa ammessa che deve essere tra € 7.000 e € 60.000. I beneficiari potranno chiedere un anticipo del 50% del contributo erogato. Per saperne di più clicca il link sotto:

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti