Ultim'ora
Commenta

All'Ospedale di Cremona
15 bambini nati in 24 ore
Quanto pesa l'assenza di Oglio Po?

Il direttore dell’unità operativa, Aldo Riccardi, ha ribadito che in epoca Covid l’unità operativa è stata “una sorta di oasi, con mediamente 100 parti al mese”.

Quindici nascite in 24 ore, tra venerdì e sabato: numeri incredibili quelli registrati dall’ospedale di Cremona, il cui reparto di Ostetricia e Ginecologia ha lavorato senza sosta per gestire la situazione. Un vero e proprio lavoro di squadra tra medici, infermieri e operatori sanitari. Il direttore dell’unità operativa, Aldo Riccardi, ha ribadito che in epoca Covid l’unità operativa è stata “una sorta di oasi, con mediamente 100 parti al mese”. E nel comprensorio Oglio Po la domanda sorge spontanea: quanto ha inciso la chiusura del Punto Nascite Oglio Po sull’incremento dei parti al Maggiore di Cremona?

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti