Commenta

Gruppo Saviola, rinnovo
parco mezzi Delta trasporti:
investiti 9 milioni in 5 anni

Trasporti Delta ha all’attivo attualmente 67 automezzi e 75 addetti sui 1500 complessivi dell’intero Gruppo Saviola. Dal 2015 a oggi l’azienda ha già rinnovato progressivamente 42 dei 67 veicoli

VIADANA – Rinnovo del parco mezzi per il Gruppo Saviola che attraverso Trasporti Delta ha riformato la flotta con 16 mezzi (autoarticolati e autotreni) più performanti in termini di risparmio di carburante e, di conseguenza, di emissioni in atmosfera.

Attraverso la partnership con Renault Truks Italia, il Gruppo ha investito 2.2 milioni europer questi ultimi camion che si vanno ad aggiungere ai 6.5 investiti nei 4 anni precedenti, per un totale di circa 9 milioni di investimenti negli ultimi 5 anni. La consegna dellechiavi è avvenutaoggi nella sede di Viadana (Mantova) alla presenza del partner Renault Italia, durante un evento simbolico che ha dato il via a questo nuovo investimento per il Gruppo.

“Sono particolarmente felice di poter dare avvio a questo percorso che è un importante segnale di ripresaeconferma la scelta etica di Trasporti Delta e di tutto il Gruppo verso una maggiore sostenibilità” ha detto l’Amministratore unico, Alfredo Saviola.

Trasporti Delta è la società del Gruppo Saviola attraverso automezzi di proprietà si occupa di trasporti e logistica operando ogni giorno una efficiente e capillare raccolta di legno usato su tutto il territorio nazionale. Se il Gruppo Saviola riesce a raccogliere e trasformare fino a 1,5 milioni di tonnellate di legno post-consumo all’anno, è soprattutto grazie all’organizzazione logistica, che ottimizza la consegna dei prodotti finiti su tutto il territorio nazionale, con la raccolta ed il ritiro del legno usato, direttamente dai centri di raccolta e dai punti di produzione, sino all’affiancamento alle aziende municipalizzate nella gestione della micro-raccolta presso le isole ecologiche.

Trasporti Delta ha all’attivo attualmente 67 automezzi e 75 addetti sui 1500 complessivi dell’intero Gruppo Saviola. Dal 2015 a oggi l’azienda ha già rinnovato progressivamente 42 dei 67 veicoli (valore economico complessivo di 6.5 milioni di euro), che sono passati da modelli Euro 5 a tecnologia Euro 6 e quindi più performanti in termini di consumi.

Oggi si aggiungono ulteriori 16 automezzi per un totale di 67. Il Gruppo pur avendo aumentato la produzione, ha risparmiato notevolmente anche attraverso questo importante investimento avremo minor consumo di carburante equivale naturalmente a meno emissioni di Pm10, Co2 e NoX in atmosfera. Trasporti Delta, sensibile agli aspetti legati all’ecosostenibilità e alla riduzione delle emissioni, ha deciso di incentivare i propri collaboratori con un bonus per un trasporto più ecologico e meno impattante: i lavoratori che hanno ottenuto risultati di consumo minori rispetto all’anno precedente sono stati interessati da un Bonus da suddividere nelle retribuzioni mensili sempre nell’ottica della partecipazione e della ripartizione dei risparmi. In sintesi: meno consumi, più guadagni.

Valentina Bolis

© Riproduzione riservata
Commenti