Commenta

Alla guida tre e sei volte oltre
il tasso alcoolemico consentito:
due casalaschi denunciati

Entrambi i soggetti sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria di Mantova per guida in stato di ebbrezza.

VIADANA – Nella giornata di ieri i Carabinieri della Compagnia di Viadana hanno denunciato due uomini per guida in stato di ebbrezza.

Nel primo caso i militari dell’ Aliquota Radiomobile di Viadana, durante un controllo alla circolazione nei pressi di via Don Mazzi, hanno fermato D.R. classe 1973 nato e residente a Casalmaggiore, che alla guida della sua autovettura è risultato avere un tasso alcolemico di oltre il triplo di quello consentito.

Nel secondo caso invece i militari della Stazione di Sabbioneta, nei giorni scorsi, transitando per via Milano a Viadana, notavano un’autovettura fuoriuscita dalla sede stradale ed andata a sbattere contro la recinzione di una casa; il conducente presente, F.S. classe 1993 nato e residente a Casalmaggiore, in manifesto stato di ubriachezza era presente e lievemente ferito.

I militari provvedevano immediatamente a chiamare i soccorsi sanitari per le cure del caso, e l’uomo veniva trasportato presso l’Ospedale Oglio Po di Casalmaggiore. Gli accertamenti sanitari eseguiti rilevavano che il conducente aveva un tasso alcolemico di oltre sei volte quello consentito.

Entrambi i soggetti sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria di Mantova per guida in stato di ebbrezza.

Ad Acquanegra sul Chiese invece, i Carabinieri della locale Stazione, nella giornata di ieri hanno fermato un ragazzo minorenne in via Terracini, e sottoposto al controllo è stato trovato in possesso di circa un grammo di marijuana.

Lo stupefacente è stato sequestrato mentre il giovane è stato segnalato alla Prefettura di Mantova per detenzione di sostanza stupefacente ad uso personale.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti