Ultim'ora
Commenta

Covid, nel comprensorio rialzi
a Casalmaggiore, Marcaria e Viadana:
per la Regione 1.700 casi dall'inizio

Il totale dei tamponi positivi da inizio emergenza, senza sottrarre né decessi né guariti, è di 1.700 tondi per la Regione; di 1.623 invece per le due Prefetture di Cremona e Mantova.

Rialzi minimi, in attesa di capire se lo sbalzo arriverà, in particolare su Casalmaggiore e Viadana, a seguito dello screening gratuito promosso da ATS Val Padana. Mercoledì intanto nel Casalasco per la Regione abbiamo avuto 2 casi in più (entrambi a Casalmaggiore, totale territoriale di 763) e nell’Oglio Po mantovano 4 casi in più (3 a Viadana e 1 a Marcaria, totale territoriale di 937). Anche per le Prefetture nel Casalasco si sale di 2 (sempre su Casalmaggiore, totale territoriale di 733), così come nell’Oglio Po mantovano è confermata la crescita di 4 (anche in questo caso 3 a Viadana e 1 a Marcaria, totale territoriale di 890). Insomma i due enti stavolta sono concordi. Il totale dei tamponi positivi da inizio emergenza, senza sottrarre né decessi né guariti, è di 1.700 tondi per la Regione; di 1.623 invece per le due Prefetture di Cremona e Mantova.

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +3 — 6.666 casi
Prefettura Cremona +4 — 6.605 casi
Regione Mantova +4 — 3.582 casi
Prefettura Mantova +4 — 3.471 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti