Commenta

Viadana, terzo giorno
di tamponi ma questa volta
niente code o corse al tampone

Forse il caldo, forse il fatto che l’informazione di una proroga sulla possibilità di sottoporsi al tampone è arrivata soltanto venerdì mattina, fatto sta che non c’è stata una corsa ad accaparrarsi il prezioso tampone, come invece era avvenuto nei due giorni precedenti. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1
Covid: i tamponi a Viadana

Terzo giorno di tamponi a Viadana: ecco come è andata nel servizio di Giovanni Gardani

Pubblicato da Cremona1 su Venerdì 10 luglio 2020

VIADANA – Chi si aspettava il tutto esaurito o le code come giovedì pomeriggio, a Viadana, venerdì è rimasto un po’ deluso: o almeno era scarissima l’affluenza alle 14.30 di venerdì, ossia mezz’ora dopo l’apertura della proroga fissata da Ats Val Padana in accordo col comune viadanese, per dare modo ad altri cittadini di sottoporsi allo screening gratuito. Forse il caldo, forse il fatto che l’informazione di una proroga sulla possibilità di sottoporsi al tampone è arrivata soltanto venerdì mattina, fatto sta che non c’è stata una corsa ad accaparrarsi il prezioso tampone, come invece era avvenuto nei due giorni precedenti.

Seguite dai volontari della Protezione Civile Oglio Po, sotto un gran caldo, hanno operato cinque unità del personale di Ats Val Padana, rimaste a disposizione fino alle 19: chiaramente i risultati saranno resi noti soltanto nei giorni a venire, probabilmente già sabato. Si conoscerà il numero dei positivi tra i 412 testati a Casalmaggiore e tra i test effettuati a Viadana, il cui numero definitivo si conoscerà nelle prossime ore. Alla Parmovo di Colorno, sede di uno dei focolai, intanto i casi positivi si attestano a quota 42.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti