Ultim'ora
Commenta

Covid: le Prefetture segnalano
3 casi a Casalmaggiore
e 3 casi a Viadana

Così, nel complesso, per le due Prefetture abbiamo ad oggi avuto 1.642 casi nel comprensorio Casalasco-Viadanese. L’attesa è ora anche per i tamponi positivi che emergeranno dallo screening portato avanti da Ats Val Padana tra Casalmaggiore e Viadana da mercoledì a venerdì.

Non è pervenuto per il secondo giorno consecutivo il dato di Regione Lombardia diviso sui vari comuni del comprensorio Oglio Po. Così i casi da inizio emergenza (senza sottrarre né decessi né guariti), in assenza di aggiornamenti, per la Regione rimangono 1.700 nel comprensorio Oglio Po, con 763 casi positivi nel Casalasco e 937 nell’Oglio Po mantovano.
Per le Prefetture, invece, il rialzo comprensoriale è di 3 casi nel Casalasco (tutti a Casalmaggiore, totale territoriale 738) e di altri 3 casi nell’Oglio Po mantovano (tutti a Viadana, totale territoriale 904). Così, nel complesso, per le due Prefetture abbiamo ad oggi avuto 1.642 casi nel comprensorio Casalasco-Viadanese. L’attesa è ora anche per i tamponi positivi che emergeranno dallo screening portato avanti da Ats Val Padana tra Casalmaggiore e Viadana da mercoledì a venerdì. La tabella della Regione, che riportiamo comunque per facilità di lettura, non è ovviamente aggiornata al 10 luglio bensì all’8 luglio.

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +7 — 6.677 casi
Prefettura Cremona +7 — 6.616 casi
Regione Mantova +12 — 3.599 casi
Prefettura Mantova +10 — 3.498 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE REGIONE

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti