Commenta

VBC E' Più Casalmaggiore,
presentazione con sorpresa:
ecco Melandri e Montibeller

Avevo tanta voglia di rimanere in Italia - dice Rosamaria Montibeller in un ottimo italiano - non vedo davvero l'ora di inziare. Sono di origini italiane e in questo paese mi sento a casa. Sono una giocatrice che gioca di cuore

La Vbc E’più Casalmaggiore, questo il nome provvisorio della squadra rosa, riparte e lo fa di slancio! Nella conferenza stampa, alla presenza degli addetti ai lavori e di due rappresentanze dei tifosi sia per Passione Rosa che per Irriducibili Rosa nell’ormai storica sede della Vbc all’ultimo piano della Palestra Baslenga di Casalmaggiore, il presidente Massimo Boselli Botturi, dopo i saluti iniziali, ha illustrato i due punti focali del momento rosa: la Vbc E’più Casalmaggiore è iscritta al Campionato di Serie A1 Femminile 2020/2021 e, soprattutto è stato svelato il roster completo. La squadra è convocata, non al completo, per lunedì 20 luglio.

Partiamo da parte dello staff tecnico e medico. La società di Strada Baslenga sarà guidata dall’esperto head coach catanzarese Carlo Parisi, vincitore di due Coppe Cev, un Campionato Italiano, una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana, che sarà coadiuvato da coach Cristian Piazzese. A supportare il lavoro dei due tecnici ci sarà il nuovo preparatore atletico Giacomo “Jack” Drusiani. Confermatissimo il medico sociale Graziano Sassarini.

Si è arrivato poi al momento più caldo, quello del roster 2020/2021. La prima vera novità degli ultimi anni è che le giocatrici saranno dodici e non tredici come eravamo ormai abituati. La cabina di regia sarà affidata ad una grandissima, rimasta sempre nel cuore dei tifosi rosa, la palleggiatrice statunitense Carli Lloyd, supportata dalla presenza della ex Hermalea Olbia Francesca Bonciani. A chiudere la diagonale la brasiliana Rosamaria Montibeller, che tante belle cose ha mostrato nella scorsa stagione in quel di Perugia, e la ceca Tereza Vanzurova, da anni nell’orbita della pallavolo italiana. Al centro arriva la prima conferma, Federica Stufi, che farà coppia con l’ex Bergamo Laura Melandri supportate dall’aiuto della viterbese classe 1999 Michela Ciarrocchi a concludere il reparto interamente tricolore. Passiamo alle bande, tre in questa stagione: l’esperta Laura Partenio e le giovanissime Kara Bajema, statunitense classe 1998, e Ailama Cese Montalvo, cubana classe 2000, che già hanno fatto parlare di loro in maniera più che positiva dagli esperti del settore. Chiudiamo con il ruolo di libero e meglio non potevamo farlo se non con una graditissima conferma, quella di Marianna Maggipinto, libero napoletana di grande prospetto, e il grande ritorno, dopo due stagioni a Bergamo, dello storico libero rosa Imma Sirressi, altra beniamina dei tifosi casalasco-cremonesi da sempre. Dopo le domande dei presenti l’ingresso a sorpresa di Laura Melandri e Rosamaria Montibeller arrivate nella sede rosa per portare i loro saluti.

“Sono carica e sono molto ambiziosa – dice Laura Melandri – e sono convinta che potremmo fare molto bene. Spero che tutto il problema Covid si risolva al meglio. Il pubblico è un elemento molto forte e importante ma intanto dobbiamo cercare di darci carica tra noi ragazze.”

“Avevo tanta voglia di rimanere in Italia – dice Rosamaria Montibeller in un ottimo italiano – non vedo davvero l’ora di inziare. Sono di origini italiane e in questo paese mi sento a casa. Sono una giocatrice che gioca di cuore, tanto cuore e soprattutto mi piace vincere…”

Ecco i numeri di maglia:

  • 2 Stufi – centrale
  • 3 Lloyd – palleggiatrice
  • 4 Partenio – schiacciatrice
  • 5 Sirressi – libero
  • 6 Bonciani – palleggiatrice
  • 7 Montibeller – opposto
  • 8 Maggipinto – libero
  • 9 Melandri – centrale
  • 10 Vanzurova – opposto
  • 11 Ciarrocchi – centrale
  • 15 Bajema – schiacciatrice
  • per ora senza numero: Montalvo – schiacciatrice

redazione@oglioponews.it (foto: Manuel Bongiovanni e Simone Manini)

© Riproduzione riservata
Commenti