Ultim'ora
Commenta

Ambiente, Gardini
(M5S): "Viadana diventi
comune amico delle api"

Iniziano a profilarsi le varie candidature verso il voto che porterà ad una nuova o rinnovata amministrazione viadanese. Il Movimento 5 Stelle locale sostiene la candidatura di Lorenzo Gardini il quale non nasconde la propria vocazione al rispetto dell'ambiente..

VIADANA – Iniziano a profilarsi le varie candidature verso il voto che porterà ad una nuova o rinnovata amministrazione viadanese. Il Movimento 5 Stelle locale sostiene la candidatura di Lorenzo Gardini il quale non nasconde la propria vocazione al rispetto dell’ambiente:

“Fra i vari incontri che sto facendo in questi giorni, ho incontrato e raccolto le istanze di più apicoltori del viadanese, i quali mi hanno riferito che in questi giorni le api del nostro territorio non stanno godendo di buona salute. Si parla di spopolamenti di numerosi alveari.
Lo stato di salute degli alveari è un buon indicatore della salute dei nostri ecosistemi e quando le api abbandonano le loro casette significa che qualcosa sta sconvolgendo l’equilibrio del nostro ambiente naturale.
Tra i fattori che indeboliscono le api ci sono l’inquinamento atmosferico, gli insetticidi, la scarsità di piante e fiori che nutrono le api. Come Movimento 5 Stelle Viadana abbiamo inserito nel nostro programma l’intenzione di rendere Viadana un “Comune Amico delle Api”, sulle tracce di altri comuni del mantovano, ad esempio seminando fiori che favoriscono i cicli vitali delle api nelle aiuole e nelle aree verdi del comune. Oppure scoraggiando l’utilizzo di insetticidi potenti in certi periodi dell’anno e proponendo la lotta biologica ai parassiti.
Non solo, nel nostro programma c’è anche il progetto di piantumare un albero per ogni cittadino del Comune di Viadana, ossia circa 20.000 alberi in aree verdi comunali nell’ottica di contrastare nel nostro piccolo l’effetto serra e i mutamenti climatici.
La nostra sensibilità per la salute dell’ambiente e di conseguenza dei cittadini viene prima di qualsiasi altro interesse e riteniamo che anche progetti come questi siano imprescindibili pratiche di buona amministrazione”.
redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti