Ultim'ora
Commenta

Ponte Verdi, San Daniele Po
e i comuni limitrofi si attivano
per avere nuovo manufatto

Il sindaco Davide Persico spiega: “Tutto il tessuto imprenditoriale, industriale e agricolo che è nato da queste parti, è nato perché c’è il ponte Verdi: senza di esso non avrebbe avuto senso per loro insediarsi qui”. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

TRE COMUNI, UN NUOVO PONTEL'ennesima prolungata chiusura del Ponte Verdi spinge il comune di San Daniele Po ad...

Pubblicato da Cremona1 su Martedì 28 luglio 2020

L’ennesima prolungata chiusura del Ponte Verdi spinge il comune di San Daniele Po ad attivarsi, insieme ai parmensi Roccabianca e Polesine Zibello, per ottenere un nuovo manufatto che possa garantire futuro alle comunità rivierasche. Il sindaco Davide Persico spiega: “Tutto il tessuto imprenditoriale, industriale e agricolo che è nato da queste parti, è nato perché c’è il ponte Verdi: senza di esso non avrebbe avuto senso per loro insediarsi qui”. Servizio di Simone Arrighi.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti