Ultim'ora
Commenta

Da Boretto vedono le luci
di un'auto inabissarsi a
Viadana, scattate le ricerche

I testimoni hanno immediatamente dato l'allarme e subito sono scattate le ricerche del mezzo. Sul posto si sono recati Carabinieri di Viadana, i vigili del fuoco di Mantova e di Viadana e poi il nucleo sommozzatori dei Vigili del fuoco giunti da Milano

VIADANA – L’avrebbero vista inabissarsi dall’altra sponda del fiume. Alcuni testimoni su sponda reggiana, nel comune di Boretto. Poco prima della mezzanotte. Hanno visto i fari nel buio, il mezzo che scivolava sulla sponda prima di inabissarsi nel fiume, a circa 300 metri dall’attracco delle barche di Viadana. L’auto, giunta all’altezza dell’Osteria Bortolino, avrebbe deviato a sinistra verso una sterrata che si ricongiunge con lo stradello che costeggia il fiume e che dalla prossimità dell’attracco di Viadana arriva sino a Pomponesco. Uno stradello quasi impraticabile per la presenza di sabbia e fango, almeno nel primo tratto.

I testimoni hanno immediatamente dato l’allarme e subito sono scattate le ricerche del mezzo. Sul posto si sono recati Carabinieri di Viadana, i vigili del fuoco di Mantova e di Viadana e poi il nucleo sommozzatori dei Vigili del fuoco giunti da Milano. Nel fiume sono state calate due imbarcazioni e scandagliato il fiume con l’utilizzo di un sonar evoluto. Il fiume è basso, e l’acqua è estremamente torbida e le ricerche, sino alle 4 di questa mattina, non avevano dato alcun esito. Le ricerche proseguiranno per tutta notte e anche questa mattina. Sul posto tre mezzi dei vigili del fuoco e i carabinieri di Viadana.

Nazzareno Condina

© Riproduzione riservata
Commenti