Ultim'ora
Commenta

Il platano (pericoloso)
della Badia e il crollo:
perché nessuno interviene?

In assenza di risposte il temporale dei giorni scorsi ha registrato un nuovo grave distacco di rami precipitati sulla sede stradale della strada n. 10 e prontamente rimosso dai titolari dell’azienda agricola Fratelli Pagliari.

BOZZOLO – Nei giorni scorsi, per l’ennesima volta, a fronte dei continui allarmi meteo pervenuti dalla Protezione Civile, l’Ufficio Tecnico di Bozzolo ha segnalato alla Provincia la pericolosità dell’antico platano il fregio alla Badia, di pertinenza provinciale, strada Padana Inferiore, già segnato negli anni scorsi da un rovinoso crollo. In assenza di risposte il temporale dei giorni scorsi ha registrato un nuovo grave distacco di rami precipitati sulla sede stradale della strada n. 10 e prontamente rimosso dai titolari dell’azienda agricola Fratelli Pagliari. Fortunatamente al momento dell’evento calamitoso nessun automezzo è stato colpito.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti