Ultim'ora
Commenta

Elezioni, Gardini (M5S):
"Viadana deve tornare
protagonista nell'Oglio Po"

Infine, come forza di traino per tutto il territorio Oglio Po, realizzeremo la nuova sede dei Vigili del Fuoco a Viadana e dedicheremo tutte le energie possibili per cogliere le opportunità offerte dai bandi regionali

VIADANA – Ritrovare centralità nel territorio è diventato prioritario per i candidati sindaco alle prossime amministrative. Viadana, per estensione, storia e numeri deve tornare ad essere trainante o per meglio dire,  tornare ad  essere protagonisti per quel che concerne quello scorcio di suolo incorniciato dai fiumi Oglio e Po e questo sembra essere il comune denominatore dei pensieri dei vari candidati ai quali si aggiunge, con un comunicato stampa, anche il pentastellato Lorenzo Gardini: “In questi anni abbiamo assistito, con Amministrazioni di qualsiasi colore politico, a un progressivo ridimensionamento di Viadana rispetto al territorio Oglio Po. Troppi servizi persi – sottolinea Gardini – , molte le occasioni mancate e poca determinazione ad essere capofila e traino per tutto il territorio. Serve per Viadana, e di conseguenza per il territorio Oglio Po, un’Amministrazione in netto distacco col passato che sappia prendere per mano la comunità e accompagnarla verso nuove sfide da vincere. Nel programma abbiamo dedicato una parte proprio alla cooperazione intercomunale, con l’obiettivo di sinergie tra Enti locali per la gestione di servizi condivisi e più efficienti. Ad esempio, un obiettivo a medio termine è la riduzione tassa rifiuti puntando sulla gestione diretta (in house) con comuni limitrofi. Un territorio coeso ha bisogno di investire nelle infrastrutture strategiche e anticipare il futuro, per questo come amministrazione porteremo in Regione la necessità di uno studio preliminare per la progettazione e costruzione del nuovo ponte sul Po Viadana-Boretto con coperture economiche già nel bilancio di Regione Lombardia. Vogliamo collegare meglio e maggiormente i territori. Anche per questo ci batteremo per accordi di programma con l’azienda titolare del servizio navetta Viadana –Brescello, investendo in particolare sui collegamenti con Reggio, Parma, Mantova e Cremona. Ma soprattutto vogliamo realizzare un servizio di trasporto navetta per collegare le Frazioni, il centro e l’Ospedale Oglio Po. Lavoreremo per la piena salvaguardia del ponte in chiatte di Torre d’Oglio, patrimonio storico e culturale delle nostre comunità, e investiremo risorse economiche per la valorizzazione turistica e paesaggistica dell’intera area golenale. Infine, come forza di traino per tutto il territorio Oglio Po, realizzeremo la nuova sede dei Vigili del Fuoco a Viadana e dedicheremo tutte le energie possibili per cogliere le opportunità offerte dai bandi regionali ed europei per il co-finanziamento di progetti di interesse collettivo. Viadana – conclude il candidato M5S – deve tornare protagonista dell’Oglio Po con nuove persone e nuovo metodo, perché chi c’era prima non è riuscito”.

redazione@oglioponews.it

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti