Ultim'ora
Commenta

Torre Picenardi, Ferragosto
e dintorni in piazza coi mercatini:
festa riuscita in sicurezza

Al posto del Ferragosto in Villa, con concerti e gastronomia che per anni hanno accompagnato i torrigiani, richiamando molte persone da fuori, stavolta la scelta più intima, nonché necessaria, ha comunque fatto centro.

TORRE DE’ PICENARDI – Ha funzionato il “Ferragosto diverso” di Torre dè Picenardi: nel comune casalasco, infatti, proprio davanti al palazzo municipale dunque in pieno centro, sono state organizzate serate culturali e mangerecce, con la possibilità di ritrovarsi all’aria aperta, alla giusta distanza, in sicurezza e vivendo una sorta di bis delle “Notti Magiche”, organizzate soltanto pochi giorni prima. Al posto del Ferragosto in Villa, con concerti e gastronomia che per anni hanno accompagnato i torrigiani, richiamando molte persone da fuori, stavolta la scelta più intima, nonché necessaria considerando le regole Covid, ha comunque fatto centro. I mercatini artigianali sotto le stelle hanno completato il programma, sia nella serata di sabato (Ferragosto) sia di domenica 16 agosto, occupando l’ampio spiazzo del Ristorante Italia. Senza dimenticare gli apprezzati “filòs”, le chiacchierate come una volta.

“Si è interrotta – ha commentato il sindaco Mario Bazzani – una tradizione che si perde nel tempo. Quest’anno il Ferragosto dei torrigiani non è stato allietato dalla ormai storica Festa de’ li Tur per le note vicende legate all’emergenza Covid. Tuttavia, grazie alla collaborazione delle associazione e dei commercianti del paese, è stato possibile organizzare una serie di eventi ricreativi e culturali denominati Notti Magiche, per garantire alla popolazione momenti di svago e di crescita culturale, nel rispetto della normativa di sicurezza sanitaria. E’ stata una serie di occasioni per ritrovarsi insieme e riscoprire il valore di comunità”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti