Ultim'ora
Commenta

Viadana al voto: Zaffanella
incassa l'appoggio di
'Azione' di Carlo Calenda

L'Italia è più forte di chi la vuole debole: anche a Viadana il messaggio di Carlo Calenda è arrivato forte e chiaro ed ha colpito il cuore e la mente di alcuni cittadini che hanno fondato il primo comitato locale di Azione
Nella foto Bresciani (a sinistra) e Vinciguerra

VIADANA  – Fabrizia Zaffanella “arruola” nuove forze nella volata verso le urne con la sezione viadanese di “Azione” che conferma il proprio appoggio alla candidata sindaco che guida la lista “Io cambio”:

“L’Italia è più forte di chi la vuole debole: anche a Viadana il messaggio di Carlo Calenda è arrivato forte e chiaro ed ha colpito il cuore e la mente di alcuni cittadini che hanno fondato il primo comitato locale di Azione. Fin da subito è risultato chiaro che per non abbandonare il nostro territorio ai disastri e all’inconcludenza di populisti e sovranisti, era necessario un impegno concreto. Due tra i nostri iscritti, Giorgio Bresciani e Vincenzo Vinciguerra, hanno risposto alla chiamata di Fabrizia Zaffanella, la candidata Sindaco del fronte civico e progressista che per le imminenti elezioni comunali ha presentato un progetto focalizzato su ambiente e famiglia, vivibilità e urbanistica sostenibile, libertà civili e legalità, attenzione al sociale e alla sanità territoriale, formazione e politiche giovanili, entrando nella sua lista civica “ioCambio”. Ecco quindi che, a Viadana, Azione riconosce la candidatura alla carica di Sindaco di Fabrizia Zaffanella, sostenendo fortemente la sua lista civica “ioCambio” e conseguentemente la preferenza di voto”.
La stessa Fabrizia Zaffanella, che recentemente ha ricevuto l’endorsement del sindaco di Milano, Giuseppe Sala,  è stata impegnata per una serata di presentazione presso la Clubhouse dello stadio del Rugby di Viadana e sta riunendo le varie anime che frammentano il centrosinistra per questa tornata elettorale che si preannuncia particolarmente vivace
A. S.

 

© Riproduzione riservata
Commenti