Ultim'ora
Commenta

Viadana, 'Grande Fiume' a
sostegno di Alessia Minotti
presentazione sulla Stradivari

Siamo qui perché crediamo che Viadana, città con un glorioso passato, possa tornare a essere la nave ammiraglia di tutto il territorio

VIADANA – A bordo della motonave Stradivari, la lista civica “Il Grande Fiume” ha ufficialmente presentato la squadra che è scesa in campo alle prossime elezioni amministrative a sostegno della candidata sindaco Alessia Minotti. Molte le persone che hanno partecipato a una serata non pubblicizzata e organizzata rigorosamente su invito per evitare assembramenti.

A prendere per prima la parola è stata proprio la Candidata Alessia Minotti: “Ringrazio tutto il gruppo de “Il Grande Fiume” e in particolare Dario Anzola per aver creato questa bella squadra. Siamo qui in zona golenale, un’area piena di potenzialità che vogliamo rivalutare e rendere attrattiva per il territorio, così come il nostro fiume”.

Secondo intervento, in ordine cronologico è stato quello di Dario Anzola, ex Vicesindaco e portavoce della lista: “questa sera io sono qui, come tutti quanti voi, per condividere un sogno. Un sogno che mi ha sempre smosso e indotto ad agire per raggiungere questo obiettivo: il sogno di vivere in una Viadana sicura e vitale, sana, che sia veramente a misura d’uomo, di tutti noi, donne e uomini, che vivono qui insieme. Per rendere concreto questo sogno serve però un’amministrazione comunale che abbia già un’esperienza alla spalle, perché non avrà il tempo di imparare quali sono le strumentazioni di bordo e quali leve dovrà azionare per dirigere la nave: occorre assolutamente tempestività nell’agire e fermezza d’intenti. Questa sera presentiamo la lista Il Grande Fiume, ma in realtà siamo qui a presentare persone e idee. Si tratta infatti di un progetto fatto di persone con orientamenti politici diversi che hanno il coraggio di impegnarsi affinché le cose nella nostra città possano migliorare. Se il nostro obiettivo fosse solo quello di competere e vincere una sfida elettorale, sarebbe un obiettivo limitato. Invece si tratta di un progetto di più ampio respiro, che è nato tempo fa e che ha come obiettivo quello di offrire un’alternativa civica. Un’alternativa a tutti coloro che non si sentono rappresentati e sono sfiduciati dalla politica. Ai giovani che disorientati vorrebbero non andare a votare. Alle persone che vorrebbero cedere al voto di protesta perché deluse. Un’alternativa a coloro che non credono più che la politica possa essere una cosa buona. Vogliamo fare la nostra parte. Non a caso siamo in questa meravigliosa location, sul fiume. E il fiume rappresenta le nostre tradizioni, la storia del nostro territorio e fluisce sempre verso il futuro. Siamo qui perché crediamo che Viadana, città con un glorioso passato, possa tornare a essere la nave ammiraglia di tutto il territorio”.

Un saluto, è arrivato anche dal Capolista de “Il Grande Fiume” Andrea Pezzali: “credo che la nostra squadra farà bene e una cosa vi promettiamo: che i rappresentati del Grande Fiume non faranno campagna elettorale dagli scranni del Consiglio Comunale. È una cosa oramai troppo di moda quella di continuare una campagna elettorale perenne: noi promettiamo che chiunque siederà in consiglio lavorerà sodo per il bene di tutta la città e delle sue frazioni”.

A chiudere il giro di interventi è stato il più giovane candidato della lista, Alex Pradella, 20 anni di Cizzolo: “mi candido perché credo che le frazioni nord abbiano bisogno di essere rappresentate in modo che si possano affrontare alcuni dei problemi che le affliggono, tra cui il traffico pesante”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti