Ultim'ora
Commenta

Covid, per la Regione venerdì 7 casi
nel cremonese e 32 nel mantovano:
ma è record di tamponi (27mila!)

“L’incremento dei casi positivi – si legge in una nota della regione – in Lombardia come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale”.
Foto Sessa

Sette contagiati in più in provincia di Cremona; ben 32 in quella di Mantova e 36 a Brescia; 78 solo a Milano città (144 nell’intera area metropolitana). Sono i numeri odierni dei casi Covid in Lombardia che evidenziano una crescita nella diffusione del virus, in linea con il trend nazionale: 1733 i nuovi positivi, 11 i morti. 537 i nuovi guariti e un ricoverato in più nelle terapie intensive (102 i nuovi ricoverati con sintomi).

In Regione, i nuovi casi complessivamente sono 337, su 27.324 tamponi eseguiti (cifra record) di cui 65 ‘debolmente positivi’ e 15 a seguito di test sierologico. L’indice di contagio si attesta all’1,23%. I posti occupati in terapia intensiva diminuiscono di una unità, e sono attualmente 26; aumentano invece di 19 i ricoveri ordinari (in tutto 244). Sei i decessi (16.876 complessivi). Aumentano guariti e dimessi (107), un solo contagio a Sondrio e Lodi. “L’incremento dei casi positivi – si legge in una nota della regione – in Lombardia come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti