Ultim'ora
Commenta

Pomponesco, ruba gasolio
e furgone in una ditta,
individuato e denunciato

Questa volta si era trattato di un furto di un furgone parcheggiato all’interno di un azienda, di alcune taniche di gasolio ed di altro materiale

POMPONESCO – Ennesimo furto scoperto nella giurisdizione dei Carabinieri della Compagnia di Viadana. I militari della Stazione di Viadana infatti, dopo avere denunciato nelle ultime settimane una ragazza per la cosiddetta “tecnica dell’abbraccio”, un’altra ladra per aver rubato 2 portafogli dalla borsetta di una signora al cimitero di Buzzoletto ed un’altra giovane che aveva colpito a Pomponesco, nella giornata di ieri hanno individuato e riconosciuto l’ennesimo ladro, che nei giorni scorsi aveva invece colpito in un’azienda sita in via Rosina a Pomponesco.

Questa volta si era trattato di un furto di un furgone parcheggiato all’interno di un azienda, di alcune taniche di gasolio ed di altro materiale.

L’allarme ai Carabinieri era arrivato nella mattina del 31 luglio, quando aprendo l’azienda i proprietari avevano trovato la spiacevole scoperta: durante la nottata ignoti avevano infatti asportato il veicolo Fiat Scudo parcheggiato all’interno, oltre a 950 litri di gasolio e materiale da lavoro di vario tipo.

Nel corso poi della ricezione della querela i Carabinieri della Stazione di Viadana acquisivano le registrazioni dell’impianto di telecamere notturne; registrazioni che, dopo un’attenta visione da parte dei militari e della parte offesa, portavano all’ individuazione di un soggetto, M.G., classe 1970 nato e residente nel veneziano. Il ladro veniva quindi deferita all’Autorità Giudiziaria di Mantova per furto aggravato.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti