Ultim'ora
Commenta

Regione, nuove dotazioni alla
Polizia: ci sono anche Casalmaggiore,
Terrae Fluminis e Palvareta

“Abbiamo avuto risposte importanti dagli enti puntando in particolare sulla mobilità” ha dichiarato l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale. “Ci siamo fatti carico delle richieste dei Comuni e delle Comunità montane cofinanziando l’acquisto di dotazioni strumentali e rinnovando il parco mezzi delle polizie locali”.

Dalle body cam ai droni, dalle bici elettriche alle fototrappole: sono 8 tra unioni e comuni  del cremonese, che, usufruendo del bando di promosso dalla Regione, che ha finanziato 131 progetti, hanno potuto effettuare acquisti di dotazioni tecnico-strumentali, per le Polizie locali. Chi ha comprato di più è stato Offanengo, che si è dotato di 15 fototrappole, 5 dash cam e 3 biciclette elettriche. Ad aver partecipato al bando, del valore complessivo di 2,6 milioni di euro, sono anche Casalmaggiore, l’unione dei Comuni di Casalbuttano, Corte de’ Cortesi e Bordolano, l’unione ‘Terrae Fluminis’ (Gussola e Torricella del Pizzo), l’unione ‘Palvareta Nova’ (Solarolo Rainerio, Voltido e San Martino del Lago, con San Giovanni in Croce prossimo all’uscita), l’unione dei Comuni della Ciria, Grumello Cremonese e Spinadesco.

Grazie a questo bando sono state acquistate complessivamente, sul territorio cremonese, 3 bici elettriche, un drone, 4 radio portatili e veicolari, 5 dash cam, 1 bodycam o telecamere indossabili, un defibrillatore, 19 fototrappole, 1 laser scanner, un kit di materiale didattico. A questo si aggiungono 5 autovetture ecologiche. “Abbiamo avuto risposte importanti dagli enti puntando in particolare sulla mobilità” ha dichiarato l’assessore regionale alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale. “Ci siamo fatti carico delle richieste dei Comuni e delle Comunità montane cofinanziando l’acquisto di dotazioni strumentali e rinnovando il parco mezzi delle polizie locali”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti