Ultim'ora
Commenta

Festival dell'Invisibile,
anche Piadena Drizzona e
Calvatone entrano nel calendario

L’associazione L’Aquila e il Leone, che si prefigge l’ambizioso obiettivo di valorizzare le realtà culturali, artistiche, storiche e paesaggistiche del territorio, ha da anni trovato nelle arti performative una modalità vincente per avvicinare un pubblico variegato, di ogni fascia d’età, accomunato dal desiderio di lasciarsi stupire.

Dal 9 al 26 settembre , torna  il FESTIVAL DELL’INVISIBILE, giunto alla Quinta edizione. Ideato ed  organizzato dall’Associazione L’Aquila e il Leone e  sotto la direzione artistica di Bendoni Amneris  il festival propone una tappa in ognuno dei Comuni: Casaloldo, Casalromano, Ceresara, Gazoldo d/Ippoliti, Mariana Mantovana, Piadena Drizzona e Calvatone. Novità importante di quest’anno e orgoglio dell’Associazione è  l’entrata di due nuovi Comuni Piadena Drizzona e Calvatone, ai quali l’Associazione dà il  suo caloroso benvenuto.

L’associazione L’Aquila e il Leone, che si prefigge l’ambizioso obiettivo di valorizzare le realtà culturali, artistiche, storiche e paesaggistiche del territorio, ha da anni trovato nelle arti performative una modalità vincente per avvicinare un pubblico variegato, di ogni fascia d’età, accomunato dal desiderio di lasciarsi stupire, facendosi condurre “in un luogo incantato dove la voglia di ascoltare incontra la voglia di raccontare”. Sorprendenti esibizioni, completamente gratuite, di Performers di fama internazionale  animeranno luoghi suggestivi anche se poco noti dei nostri territori che per l’occasione si trasformeranno in inattesi teatri naturali.

Performers di fama internazionale, le loro capacità ma soprattutto la loro originalità. Spettacoli di circo teatro, giocoleria, teatro di figura, clownerie  e molto altro evocheranno la magia  e sognante dell’Arte di strada. Ricordiamo che tutti gli spettacoli sono a ingresso libero, per questa edizione a causa delle norme ricordiamo la prenotazione al numero 3384130607 oppure via email a ass.aquilaeleone@gmail.com

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti