Ultim'ora
Commenta

Pignoramento Italgas,
M5S: "Se eletti, andremo a
fondo sulle responsabilità"

Il lodo Italgas, che affonda le radici da scelte politiche sbagliate effettuate oltre un decennio fa e proseguita con sottovalutazioni durante questo mandato, dimostra come chi ha amministrato Viadana in questi anni abbia fallito

VIADANA – “Già nella tarda serata di ieri – scrive il Movimento Cinque Stelle di Viadana – avevamo avuto notizia di un possibile pignoramento disposto a carico del Comune di Viadana, relativamente al contenzioso Italgas.

Ovviamente restiamo in attesa di poter visionare la documentazione, ma dobbiamo evidenziare come l’Amministrazione non abbia accolto le ripetute sollecitazioni dei nostri consiglieri che chiedevano maggiori accantonamenti prudenziali, così come chiesto anche dai revisori dei conti.

Non a caso anche nelle proposte relative alla variazione di bilancio per gli interventi Covid, abbiamo inserito come minoranze l’incremento del fondo relativo ai rischi da contenzioso.

Il lodo Italgas, che affonda le radici da scelte politiche sbagliate effettuate oltre un decennio fa e proseguita con sottovalutazioni durante questo mandato, dimostra come chi ha amministrato Viadana in questi anni abbia fallito, di qualsiasi colore partitico facesse parte.

Non possiamo permettere che a pagare gli errori di chi amministra siano sempre i cittadini.

Se saremo chiamati ad amministrare apriremo fascicoli presso tutti gli enti competenti per verificare eventuali responsabilità amministrative a tutela dei cittadini viadanesi”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti