Ultim'ora
Commenta

Dal Rotary CVS la macchina
per la sanificazione al doposcuola
"Compitiamo" di Ponteterra

Lo strumento in questione funziona come un grande aerosol e consente di nebulizzare igienizzante al cloro, che ha lo stesso effetto dell’Amuchina. Il cloro non è cancerogeno, viene utilizzato infatti anche per igienizzare le piscine, come noto, e se utilizzato in piccole dosi abbassa il livello di tossicità. GUARDA IL SERVIZIO TG DI CREMONA 1

PONTETERRA (SABBIONETA) – Sempre un passo avanti. A Ponteterra, frazione di Sabbioneta, l’associazione “Crescere il bene”, figlia della volontà – maturata qualche anno fa – dei genitori dei bambini dell’asilo Braga di costituire formalmente un gruppo che potesse seguire anche i giovani studenti nel doposcuola, ancora una volta previene e precorre i tempi. Grazie al Rotary Casalmaggiore Viadana Sabbioneta in questo caso e ad una sinergia messa a punto con comune e parrocchia. Ora gli ambienti con questa macchina che rende rapida ed efficace la sanificazione sono ancora più sicuri.

Per mettere insieme tutti questi interpreti, occorre però andare con calma, un passo alla volta: “Compitiamo” è il nome del doposcuola organizzato dall’associazione con la presidente Donatella Davo, che si svolge nel teatrino e nei luoghi all’aperto dell’oratorio di Ponteterra, spazi concessi gratuitamente dal vicario don Alessandro Maffezzoni, mentre l’impegno del comune – da qui la presenza del sindaco Marco Pasquali – è stato quello di concedere in estate la possibilità di ritrovarsi, rispettando tutte le normative Covid. Non a caso all’ingresso viene misurata la temperatura corporea e, al contempo, si registrano nomi e firme dei presenti, per avere la possibilità di tracciare tutti in caso di positività.

Il Rotary CVS entra in scena con Vincenzo Corbisiero, attuale presidente, e Alessandro Maroli, il dottore al quale si deve l’idea della donazione: lo strumento regalato (valore di mercato 1000 euro) funziona come un grande aerosol e consente di nebulizzare igienizzante al cloro, che ha lo stesso effetto dell’Amuchina. Il cloro non è cancerogeno, viene utilizzato infatti pure per igienizzare le piscine, come noto, e se utilizzato in piccole dosi abbassa il livello di tossicità. Quest’ultimo peraltro scompare del tutto arieggiando la stampa per una mezzora circa, consentendo di rientrare e riprendere le attività. Per questo, utilizzandolo ogni mattina o poco prima di iniziare le sedute del doposcuola, è la soluzione migliore per sconfiggere Coronavirus e altri virus o batteri. Potendo così studiare e divertirsi con ancora maggiore sicurezza.

G.G.

 

© Riproduzione riservata
Commenti