Ultim'ora
Commenta

Giovanni Gardani si è
sposato: un augurio e un
abbraccio sincero da tutti noi

In bocca al lupo Gio, e goditela sino in fondo la felicità. Mettici anche solo un pizzico di quella passione che metti nello scrivere e sarà un matrimonio di quelli felici. Anzi, più che felici

Finalmente c’è riuscito a sposarsi il nostro Giovanni Gardani con la sua compagna da tanti anni Emanuela Marini. E’ riuscito a realizzare il sogno che causa di forza maggiore – il Covid – aveva spezzato qualche mese fa. Lo ha fatto alla sua maniera, con una bat mobile tutta per lui, la maschera del suo eroe e quella dose di sana follia che ne fanno una persona – oltre che un ottimo giornalista – unica. C’è riuscito a prendersi quella piccola parte di felicità in più che merita come ogni altro e più di ogni altro. E anche lo zio Antonio, ne siamo certi, lo ha guardato sorridente dall’universo parallelo in cui vive adesso.

Non partirà per il viaggio di nozze. Aveva fissato gli USA come meta ma in questo momento non è proprio il caso. Per gli Usa ci sarà tempo l’anno prossimo. Andrà a passare qualche giorno di gioia e tranquillità in Puglia, prima di riprendere il suo lavoro. Già, il suo lavoro. Ci abbiamo provato a capire come fare le sue tabelle sul Covid e ci proviamo ogni giorno ad eguagliarlo quando si tratta di numeri e statistiche ma è operazione impossibile per noi comuni scrivani.

Lui è bravura e passione allo stato puro. Un giornalista a tutto tondo, di quelli che ogni redazione vorrebbe perché insostituibile. Fiuto delle storie, capacità di scrivere e quel pizzico di sregolatezza che ne fanno davvero un collega da cui puoi aspettarti sempre di tutto e sempre il meglio.

Finalmente c’è riuscito ad agguantare quella felicità, anche in campo sentimentale, che merita. In bocca al lupo Gio, e goditela sino in fondo la felicità. Mettici anche solo un pizzico di quella passione che metti nello scrivere e sarà un matrimonio di quelli felici. Anzi, più che felici.

Felicitazioni da tutti noi, da Nazzareno ed Alessandro della redazione di Casalmaggiore e da tutti gli altri tuoi colleghi di Cremona e Crema. E in bocca al lupo per il futuro: che sia almeno all’altezza di questo meraviglioso presente che stai vivendo.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti