Ultim'ora
Commenta

Urne viadanesi:
Per la lista di Cavatorta
lo sport è fondamentale

Promuovere incontri con le associazioni sportive per raccogliere suggerimenti e richieste, per migliorarsi e migliorare le relazioni e i rapporti reciproci.

VIADANA -La campagna elettorale entra, a stretto giro di posta, nel rush finale con le forze politiche chiamate ad esprimere ogni sfumatura del proprio programma. Lo sport è certamente uno degli argomenti più sensibili per l’intreccio sociale che ogni società o associazione mantiene con il territorio. “Viadana in testa” che accompagna il candidato sindaco Nicola Cavatorta entra in argomento individuando proprio nell’attività fisica uno dei cardini per il prossimo quinquennio amministrativo:

“È dovere di ogni essere umano provvedere alla cura del corpo e della mente; pertanto – prosegue il candidato consigliere Gabriele Morozzo, – siamo convinti che la prossima Amministrazione Comunale debba impegnarsi nella promozione di tutte le attività sportive già presenti, e non, sul territorio, in modo che siano fruibili da chiunque ne voglia far parte.

Verranno coinvolte – continua – , in totale e assoluta precedenza, tutte le Associazioni presenti nel paese e quelle che sapranno dimostrare, se esterne allo stesso, la bontà e la rilevanza oltre che il grado di coinvolgimento dei nostri residenti e pertanto, compatibilmente con le disponibilità, ci impegneremo verso queste a: erogare contributi o forme indirette di contribuzione per il mantenimento delle associazioni stesse e per la realizzazione d’iniziative organizzate per la comunità; promuovere giochi e sport alternativi ( quali ad esempio la valorizzazione dello skate park) a quelli praticati in genere nel paese, collaborando con i gruppi presenti ed esterni per garantire l’ampliamento della scelta da parte dell’utenza.

I ragazzi e gli adolescenti rappresentano il futuro della nostra società; dovranno quindi essere incoraggiati ad associarsi per organizzare, con il patrocinio dell’amministrazione, tornei relativi a tutti gli sport presenti sul territori creando con le associazioni sportive una relazione attiva e propositiva incentrata su un rapporto di relazione franco e chiaro, sapendo oltretutto cogliere le reciproche esigenze al fine di trovare soluzioni condivise e non imposte.

Promuovere incontri con le associazioni sportive per raccogliere suggerimenti e richieste, per migliorarsi e migliorare le relazioni e i rapporti reciproci.

Le strutture sono la casa di ogni forma di sport e Viadana presenta un ventaglio di situazioni a cui porre attenzione:

“Per quanto riguarda invece le strutture sportive, riteniamo si possa fare ancora molto nonostante l’attuale Amministrazione stia portando a compimento l’ultimazione del nuovo Palazzetto dello Sport, e pertanto, intendiamo valutare l’utilizzo di tensostrutture per aumentare la disponibilità degli spazi e soprattutto ci impegneremo ad ascoltare i nostri giovani relativamente alle richieste specifiche perché, chi meglio di loro può avanzare proposte concrete al fine di sfruttare al meglio le risorse a disposizione?”

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti