Ultim'ora
Commenta

Viadana, Alessia Minotti incontra
i primi cittadini di Sabbioneta,
Marcaria e Commessaggio

Sono felice che i Sindaci del Distretto OglioPo stiano accettando di incontrarmi per programmare, in caso di mia elezione, una fittissima rete di iniziative e rapporti volti a migliorare la qualità dei servizi offerti ai cittadini

VIADANA – Una mattinata di incontri per la Candidata a Sindaco della città di Viadana Alessia Minotti. Presso la sede del “comitato elettorale”, sita in Via Cavallotti, Minotti ha incontrato Marco Pasquali, Alberto Malatesta e Alessandro Sarasini, Sindaci rispettivamente delle città di Sabbioneta, Marcaria e Commessaggio.

“Sono felice che i Sindaci del Distretto OglioPo stiano accettando di incontrarmi per programmare, in caso di mia elezione, una fittissima rete di iniziative e rapporti volti a migliorare la qualità dei servizi offerti ai cittadini del distretto OglioPo – dichiara soddisfatta Alessia Minotti – Questa mattina, presso la sede del mio comitato elettorale, alla presenza di qualche curioso, distanziato e munito di mascherina, io ed i Sindaci di Sabbioneta, Marcaria e Commessaggio, abbiamo iniziato un fitto e produttivo dialogo dal quale sono emerse numerose idee interessanti da mettere in campo non appena la ‘bagarre”’ elettorale avrà emesso il proprio verdetto.

Dall’istituzione di un servizio aggiuntivo dedicato alla raccolta rifiuti, alla concertazione di una unitaria bonifica dei fossi del territorio, sino ad un ufficio per aiutare i cittadini che abbiano contratto debiti tali da mettere a repentaglio la tenuta propria e del relativo nucleo familiare. Quest’ultimo punto – chiude Minotti – ha necessitato un approfondimento particolare: Alberto Malatesta (Marcaria), nella fattispecie, si è già attrezzata con uno studio legale preposto, per aiutare e dare precise linee guida a coloro che si trovassero in situazioni debitorie difficilmente gestibili. Altri temi infine – chiude Minotti – sono stati quelli di un ulteriore intervento sul Ponte Torre D’Oglio e sull progetto relativo alla Caserma dei Pompieri (che serve non solo Viadana ma anche Casalmaggiore, Dosolo e Sabbioneta) senza dimenticare di dover necessariamente metter mano all’ufficio edilizia privata (ufficio tecnico), il quale deve essere reso accessibile ed agevolato a tutti i cittadini che ne richiedessero il consulto”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti