Ultim'ora
Commenta

Un cortometraggio sulla pandemia:
l'ASST di Mantova promuove
un casting per trovare attori

Le riprese del cortometraggio inizieranno a Mantova nella seconda metà di ottobre e dureranno 7 giorni in tutto. Per partecipare ai casting sarà necessario presentarsi alla scuola Ars nella giornata di sabato 19 settembre |dalle 10 alle 18 (con una pausa tra le 13 e le 14).

Sabato 19 settembre si terrà a Mantova, alla Scuola di Teatro Ars (via Bonomi, 3), un casting per attori dedicato a un cortometraggio sul tema Covid, in collaborazione con Mantova Film Commission. Il cortometraggio – promosso da ASST di Mantova e da Koinè – è prodotto da ASST Mantova, My Sound, Strongvilla e Fondazione Comunità Mantovana, col patrocinio di Mantova Film Commission. Viene trattata in modo originale l’emergenza Coronavirus nella sua fase più intensa: quella vissuta dal nostro Paese tra marzo e aprile. I registi Mario d’Anna e Stefano Mangoni hanno da poco ultimato una serie di interviste con medici, operatori e pazienti dell’ASST: testimonianze che confluiranno nel progetto, a contorno del cortometraggio stesso.

Le riprese del cortometraggio inizieranno a Mantova nella seconda metà di ottobre e dureranno 7 giorni in tutto. Per partecipare ai casting sarà necessario presentarsi alla scuola Ars nella giornata di sabato 19 settembre |dalle 10 alle 18  (con una pausa tra le 13 e le 14). Si segnala che, essendo l’ambientazione d’epoca (parte della storia si svolge negli anni ’40), non potranno partecipare ai casting: uomini con sopracciglia ad ali di gabbiano, marcatamente ritoccate e tatuaggi evidenti e vistosi; di origine extraeuropea; con capelli lunghi non disposti a tagliarli se richiesto. Si consiglia a tutti un abbigliamento sobrio. Il  casting è precluso ai dipendenti della pubblica amministrazione.

I ruoli da ricoprire:

  • bambino (maschio) dagli 8 ai 12 anni (protagonista della pellicola)
  • uomo di circa 35 anni, corporatura normale
  • uomo di circa 20 anni, corporatura normale
  • uomo di 50/60 anni

Sono richiesti i seguenti documenti in fotocopia:

  • Documento d’identità, patente o passaporto in fotocopia
  • Codice fiscale
  • IBAN personale
  • Certificato medico che attesti lo stato di buona salute (per coloro che abbiano superato i 74 anni di età)
  • Per i minorenni: i documenti di entrambi i genitori e del minorenne. Se il minore non è in possesso del documento d’identità, è possibile inserire la richiesta di appuntamento per ottenerlo, in cui deve essere specificato il nome e il cognome del minore. In caso di presenza di un solo genitore allegare il documento che attesti la patria potestà.

Per info scrivere a info@mantovafilmcommission.it.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti