Ultim'ora
Commenta

La Polisportiva Pomponesco
riparte: tennis, volley, calcio
e pattinaggio in modo sicuro

L'attività sportiva riparte nel rispetto delle regole e della sicurezza: "L’andamento delle attività, della stagione 2019/2020, si stava sviluppando in maniera produttiva e costruttiva, sia dal punto di vista sportivo, sia da quello educativo e formativo.

POMPONESCO – L’attività sportiva riparte nel rispetto delle regole e della sicurezza. “L’andamento delle attività, della stagione 2019/2020, si stava sviluppando in maniera produttiva e costruttiva, sia dal punto di vista sportivo, sia da quello educativo e formativo.

Come tutti gli anni è stato proposto un programma con l’obiettivo di dare continuità, ma purtroppo la pandemia nella seconda parte della stagione sportiva ha fermato drasticamente tutte le attività.

Dopo il lockdown, nel rispetto dei protocolli ministeriali comunicati dalle federazioni, la società si è organizzata per essere pronta alla ripartenza delle attività sportive 2020/21.

La Polisportiva ci tiene a precisare che ogni attività riprenderà rispettando regole e protocolli imposti delle varie federazioni FIGC, FIPAV, FIT, UISP e soprattutto con le misure necessarie (obbligatorie e non) dirette a salvaguardare la salute degli atleti e delle rispettive famiglie a contatto con la società.

Alleghiamo alla presente informativa il Depliant con le informazioni sulla ripartenza delle attività sportive e il periodico di informazione della stagione conclusa.

Si coglie l’occasione per ringraziare gli istruttori, dirigenti i quali con il loro impegno hanno contribuito alla progressiva crescita delle attività, a tutti coloro che con un contributo economico hanno sostenuto e reso possibile le attività della società ed infine all’Amministrazione Comunale per il costante appoggio e disponibilità nella gestione delle strutture sportive”. 

La Polisportiva Pomponesco riparte con le attività nelle varie discipline che comprendono le categorie giovanili e seniores. Il motto è:

“Va tutto bene si parte a settembre”.

redazione@oglioponews.it 

© Riproduzione riservata
Commenti