Ultim'ora
Commenta

VBC, oggi al Palaradi
contro Trento: le regole
anti Covid19 per il pubblico

Dopo l'allenamento congiunto con l'Unet E-Work Busto Arsizio, le ragazze di coach Carlo Parisi, coadiuvato da coach Cristian Piazzese, tornano a pensare al campionato. A disposizione tutte le giocatrici in roster

Dopo l’inizio al Palaverde di Villorba, le ragazze della Vbc Èpiù Casalmaggiore tornano finalmente a giocare in campionato nella propria tana. Al PalaRadi di Cremona, sabato 26 settembre, Federica Stufi e compagne affronteranno, in diretta Rai Sport HD, le ragazze della Despar Trentino Volley reduci dal secco tre a zero rifilato a Brescia, nella gara valida per la seconda giornata della Serie A1 Femminile Stagione 2020/2021. Arbitrano Ilaria Vagni e Massimo Piubelli, fischio di inizio per le ore 20.30 . In questa gara però si ritornerà ad avere una parte del pubblico rosa che tanto sostegno ha sempre dato alle sue beniamine: settecento persone potranno entrare nel palazzetto cremonese accompagnati da mascherina ed autocertificazione.

LE ULTIME DALLA BASLENGA

Dopo l’allenamento congiunto con l’Unet E-Work Busto Arsizio, le ragazze di coach Carlo Parisi, coadiuvato da coach Cristian Piazzese, tornano a pensare al campionato. A disposizione tutte le giocatrici in roster quindi con Bonciani al palleggio, Montibeller e Vanzurova in opposto, capitan Stufi, Melandri e Ciarrocchi al centro, Vasileva, Partenio, Bajema e Kosareva in banda, nel ruolo di libero Imma Sirressi, che torna a giocare in maglia Èpiù al PalaRadi, e Marianna Maggipinto finalmente ristabilita dopo la botta subita nell’allenamento congiunto con Busto tenutosi a Cremona. “Sono contenta di giocare in casa finalmente – dice Imma Sirressi – ma la gioia più grande e’ quella di tornare ad avere un po’ di pubblico perchè senza nessuno era veramente difficile, non si capiva quando giocavi in casa o fuori…ci siamo davvero rese conto di quanto valore abbia sostegno del nostro pubblico.. La partita è importante per noi, loro sono una squadra ben affiatata e spensierata..ma noi vogliamo assolutamente questa vittoria!

LE EX

Nessuna giocatrice ha vestito la maglia dell’altra squadra.

LA GIORNATA

Detto dell’anticipo del sabato sera al PalaRadi, la giornata si svolgerà tutta domenica in orari spezzettati. Inizia lo scontro di cartello tra Busto e Conegliano alle ore 16.00, continuano Cuneo – Monza e Brescia – Firenze alle 17.00, alle ore 18.00 Novara – Bergamo, chiude alle 18.30 Scandicci – Perugia.

——————————————————————-
——————————————————————-
——————————————————————-
REGOLE IN COVID – NORME DI COMPORTAMENTO ALL’INTERNO DEL PALARADI DI CREMONA
Durante la partita sarà molto importante rispettare tutte le norme di sicurezza, per la tutela propria, degli atleti, dei tecnici e degli altri spettatori. Sono regole nuove per tutti e sappiamo che non sarà sempre facile, ma il rispetto di queste regole ci darà la possibilità di continuare la nostra attività durante tutta la Stagione Sportiva. Il nostro personale vigilerà sul mantenimento delle distanze di sicurezza e sull’uso corretto delle mascherine, ma facciamo appello al senso di responsabilità di tutti i nostri Tifosi.
1. INGRESSO SPETTATORI Ogni spettatore deve entrare dall’ingresso indicato per il suo settore, mantenendo sempre almeno 1mt di distanza tra una persona e l’altra.Gli spettatori non potranno muoversi in modo indipendente nel PalaRadi.
2. CONTROLLO TEMPERATURA Il personale addetto al controllo dei biglietti rileverà la temperatura corporea, impedendo l’accesso in caso di temperatura maggiore o uguale a 37,5 °C
3. TITOLI PER L’ACCESSO Ogni spettatore potrà entrare solo se in possesso di regolare bigliettoo abbonamentoe autocertificazione che attesti di non avere avuto sintomi riconducibili al Covid-19 e di non avere avuto contatti stretti con persone affette o probabilmente affette dal virus.
4. MASCHERINA E PRODOTTI PER L’IGIENE Tutti gli spettatori dovranno indossare correttamente la mascherina sin dal momento di arrivo in prossimità del PalaRadi. La mascherina va tenuta per tutto l’incontro. Il personale di servizio vigilerà sull’applicazione delle misure relative al distanziamento e all’uso della mascherina.Saranno disponibili prodotti per l’igiene delle mani per gli spettatori.
5. POSTI ASSEGNATI Tutti gli spettatori dovranno assistere alla manifestazione restando seduti al proprio posto, evitando gli spostamenti rispetto al posto a loro assegnato.Anche i congiunti dovranno restare nel posto loro assegnato.
6. ACCESSO AI SERVIZI IGIENICI Ogni settore avrà un blocco bagni dedicato, per accedere ai servizi igienici potrete chiedere al personale di servizio.
7. FUMO Non sarà possibile uscire dall’impianto per fumare.
8. STRISCIONI E BANDIERESarà vietato introdurre all’interno del palazzetto bandiere o materiale di amplificazione acustica. I tifosi organizzati potranno collocare i loro striscioni prima dell’apertura del PalaRadi al pubblico.
9. NORME DI SICUREZZA Rimangono attive tutte le norme di sicurezza normalmente in vigore al PalaRadi e non inerenti il Covid-19.
10. FOTO E AUTOGRAFI Non sarà possibile avvicinarsi ai giocatori o allo staff tecnico al termine della partita. Nessuna persona non autorizzata potrà entrare nel recinto di gioco, neppure a fine partita.
11. USCITA Il deflusso degli spettatori al termine della manifestazione sarà scaglionato a gruppi tramite un programma definito, diffuso dallo speaker e coordinato dal personale di vigilanza.
——————————————————————
——————————————————————
——————————————————————

© Riproduzione riservata
Commenti