Ultim'ora
Commenta

Torre, il consiglio approva
le agevolazioni Tari dopo le
tante difficoltà dovute al Covid

Il totale delle riduzione ammonta a circa 55.000 euro che sarà finanziato con le entrate straordinarie concesse ai Comuni dallo Stato (ART. 106 dl 34 del 13 maggio). Il pagamento della TARI 2020 avverrà in un unica rata con F24 che verrà distribuito all'inizio di dicembre e con scadenza 16/12/2020.
Nella foto il sindaco di Torre Mario Bazzani

TORRE DE’ PICENARDI – Il Consiglio Comunale di Torre dè Picenardi ha messo a punto e votato alcuni importanti interventi sulla TARI 2020. In particolare si tratta della riduzione del 50% per le attività rimaste chiuse per meno di 6 mesi; della riduzione del 70% per le attività rimaste chiuse per oltre 6 mesi; della riduzione totale per le famiglie in difficoltà economica che hanno presentato domanda; della riduzione del 20% per tutte le utenze domestiche. Il totale delle riduzione ammonta a circa 55.000 euro che sarà finanziato con le entrate straordinarie concesse ai Comuni dallo Stato (ART. 106 dl 34 del 13 maggio). Il pagamento della TARI 2020 avverrà in un unica rata con F24 che verrà distribuito all’inizio di dicembre e con scadenza 16/12/2020.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti