Ultim'ora
Commenta

Viadana, quanta
democrazia c'è
in queste elezioni

Lettera scritta da Un ragazzo di Viadana

Signor Direttore,
sono un semplice ragazzo di 15 anni residente a Viadana ed appassionato di politica, e vorrei esprimere un mio pensiero. Sono molto preoccupato riguardo la situazione che sta andandosi a creare in questo ballottaggio. Ho da sempre criticato l’attuale Governo (ed il precedente), non per le scelte o leggi proposte, ma per la formazione dello stesso: perché un governo che si decide tra alleanze che avvengono ad elezioni postume, è una presa in giro per il popolo. Ma voi mi direte:”La Costituzione lo permette!”. È vero. Ma io rispondo: può definirsi veramente democratica una costituzione che permette alleanze tra aree politiche a volte opposte, o comunque tra partiti che non hanno il totale appoggio del popolo, ma solo una piccola percentuale? Stiamo vivendo in una dittatura.

Ed ecco, senza schierarmi, ma solo analizzando super partes l’attuale situazione politica, quello che sta succedendo (che un partito, che ha ottenuto una piccola percentuale di voti, si allei con un candidato al ballottaggio, e invece prima si erano presentati separati con anche delle discussioni), nel momento in cui questo candidato verrà eletto, io dubito che le persone sopracitate possano dire di avere la coscienza a posto, dal momento in cui si saranno alleate solo per guadagnare voti in più. Allora domando ancora: perché non si erano alleati prima? Risposta: perché chi voleva cambiare la politica ha adoperato i vecchi trucchi della politica. E nel momento in cui una forza di minoranza vada al Governo, (ad elezioni terminate) non rappresentando la maggioranza dei cittadini, signori miei possiamo dire di essere tornati indietro nel tempo, in un tempo dove vigeva un governo che proprio una certa area politica ha da sempre combattuto e combatterà sempre. Ma, tornando a Viadana, io non posso votare, e quindi mi affido agli elettori, al loro buonsenso ed in Dio, augurando infine un “buon lavoro” al futuro Sindaco! Con il Popolo non si scherza, con gli Italiani non si scherza, con i Viadanesi non si scherza.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti