Ultim'ora
Commenta

Arces Viadana,
dall'assemblea la conferma
di Guarino come presidente

"Da ARCES siamo sempre aperti ad accogliere nuovi iscritti che abbiano voglia di iniziare un sano percorso di volontariato, con nuovi progetti di solidarietà per il bene della comunità" ha commentato Guarino.

VIADANA – Giuseppe Guarino è stato rieletto presidente dell’Arces di Viadana e inizia così il suo undicesimo anno. Ubaldo Masseretti rimane VicePresidente. Lo scorso 6 ottobre presso l’oratorio San Pietro, con tutte le precauzioni anticovid, si è tenuta l’assemblea annuale dell’Arces di Viadana. Un’assemblea di grande importanza, che ha visto oltre ai normali adempimenti, l’approvazione delle nuove modifiche statutarie così come previsto della legge per il terzo settore: infatti la nuova denominazione sarà ARCES-ODV.

Approvato il bilancio 2019, il Presidente ha relazionato su tutte le attività del sodalizio di volontariato, in particolare sul rafforzamento del banco alimentari e quelle di aiuto alle famiglie in difficoltà, sul progetto “Un giochino e un euro” per i bambini del reparto di oncoematologia del Bambin Gesù di Roma. Questa associazione si è fatta conoscere e apprezzare per essere intervenuta in tutte le emergenze nazionali, portando nei luoghi dei disastri le raccolte di alimenti, indumenti, medicinali insieme ad altre associazioni presenti nel Comune e in sinergia con quelle nazionali. Non di meno sono state le attività di assistenza di quest’anno per l’emergenza Coronavirus, ancora in corso. “Da ARCES siamo sempre aperti ad accogliere nuovi iscritti che abbiano voglia di iniziare un sano percorso di volontariato, con nuovi progetti di solidarietà per il bene della comunità” ha commentato Guarino.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti