Ultim'ora
Commenta

Treni inaffidabili? Studenti
noleggiano bus. Torchio: "Governo
e Regione si ricordino di noi"

A proposito dell’autostrada lo stesso sindaco bozzolese ha voluto evidenziare un’altra perplessità: il progetto prevede come piano B lo stanziamento di 107-109 milioni per 8.5 km di autostrada ma, comprendendo casello e passaggio sul nuovo ponte dell’Oglio tra Bozzolo e Marcaria, questi soldi non sono sufficienti.

BOZZOLO – Partiamo dal fatto di cronaca che conferma gli enormi problemi legati al trasporto e alle infrastrutture nel comprensorio Oglio Po. Le famiglie di alcuni ragazzi di Calvatone, Tornata e Piadena Drizzona, che studiano a Cremona e dunque utilizzato la linea Mantova-Cremona-Milano per recarsi a scuola in treno, hanno preferito affittare un autobus della ditta Fratelli Pizzoni di Tornata, spendendo 85 euro al mese a testa (l’altro abbonamento al “sistema treno”, comprensivo di pulmino e radiale a Cremona città, costa 82 euro), perché non più sicuri di arrivare in tempo a destinazione con il treno e anche per riuscire ad osservare il distanziamento imposto dal virus, che sui treni spesso colmi non si riesce ad ottenere.

Una novità rivelata dal sindaco di Bozzolo Giuseppe Torchio durante l’ultimo consiglio comunale. Ma, come detto, dal fatto di cronaca si può poi andare oltre, per analizzare a fondo la questione infrastrutturale: sempre Bozzolo ha ospitato un incontro tra i sindaci della zona a cavallo tra Cremona e Mantova – si parla di 32 comuni, quasi tutti presenti o con i primi cittadini oppure con delegati – e questi hanno chiesto di essere ufficialmente convocati da Regione Lombardia. Al solito la richiesta intreccia i destini di ferrovia e autostrada, come dovrebbe essere da logica, anche se ancora non è così…

Un progetto unitario e completo, dunque, che sia la Regione per quanto concerne l’autostrada, sia il Governo per quel che riguarda la ferrovia devono sforzarsi di realizzare, dialogando tra loro. Come noto la nuova autostrada Cremona-Mantova manca di un tratto, quello che tocca da vicino proprio Bozzolo, oltre a Tornata, Calvatone e Rivarolo Mantovano, ossia il tratto che dovrebbe essere realizzato dalla TiBre, ferma però da anni nella campagna parmense. Senza quel tratto di congiunzione, l’autostrada ha un buco nel mezzo, come Torchio già aveva rimarcato alla fine della scorsa estate. Sempre a proposito dell’autostrada lo stesso sindaco bozzolese ha voluto evidenziare un’altra perplessità: il progetto prevede come piano B lo stanziamento di 107-109 milioni per 8.5 km di autostrada ma, comprendendo casello e passaggio sul nuovo ponte dell’Oglio tra Bozzolo e Marcaria, questi soldi non sono sufficienti.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti