Ultim'ora
Commenta

Visita di Romano Prodi alla sede
viadanese del Gruppo Saviola:
"Eccellenza dell'economia circolare"

Dopo l’illustrazione dei risultati aziendali degli ultimi anni, le performance economiche e le strategie di investimento che riguardano un piano industriale di nuove risorse messe in campo per lo sviluppo degli impianti, il confronto si è concentrato sulla filosofia green del Gruppo e sul sistema innovativo di economia circolare.

VIADANA – Visita del Presidente Romano Prodi all’headquarter di Viadana del Gruppo Saviola per conoscere la realtà aziendale. La visita si è svolta nel pomeriggio di mercoledì 21 ottobre e ha coinvolto i vertici aziendali. A guidare Prodi all’interno degli stabilimenti del Gruppo e a presentare la realtà aziendale il presidente Alessandro Saviola, la madre Lea Grazzi membro Consiglio di amministrazione, Stefano Saviola il consigliere Delegato e il Professor Flavio Delbono dell’Università di Bologna.

Dopo l’illustrazione dei risultati aziendali degli ultimi anni, le performance economiche e le strategie di investimento che riguardano un piano industriale di nuove risorse messe in campo per lo sviluppo degli impianti, il confronto si è concentrato sulla filosofia green del Gruppo e sul sistema innovativo di economia circolare, che ha reso la realtà industriale mantovana prima al mondo nel riciclo del legno. L’ultima parte della visita si è svolta all’interno degli Stabilimenti Saviola e Composad e nello showroom dove Presidente Prodi ha potuto vedere il risultato di questo processo di recupero della materia 100% recycled wood” che si trasforma in un prodotto che ha alle spalle una profonda ricerca estetica, ispirato alla natura e di design Made in Italy. Inoltre, il Presidente Prodi ha potuto provare i nuovi prodotti di “Officina Saviola” con i gel igienizzanti Sadepur e Cleansad che rispecchiano la filosofia green del Gruppo. Il Presidente Prodi ha definito il Gruppo Saviola “una eccellenza dell’economia circolare”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti