Ultim'ora
Commenta

Covid, nella parte mantovana
dell'Oglio Po rialzo pesante:
18 nuovi casi in 24 ore

Alla luce di questi dati, per la Prefettura di Cremona siamo a quota 816 casi (ma senza aggiornamento) da inizio emergenza nel Casalasco, per quella di Mantova siamo a quota 1.074 casi nell’Oglio Po mantovano, sempre considerando tutti i positivi e dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale diventa così di 1.890 positivi.

Non arrivano i dati della Prefettura di Cremona relativi alla giornata di giovedì ma quelli della Prefettura di Mantova, per così dire, bastano e avanzano, dato che sono numeri pesanti: ben 18 casi in più, una cifra notevole che con queste dimensioni non si palesava dall’emergenza di aprile, ricordando che il record di rialzi per singola giornata nell’Oglio Po virgiliano resta quello del 3 aprile con ben 37 positivi in più in sole 24 ore. I nuovi positivi giovedì sono stati registrati a Canneto sull’Oglio e Sabbioneta (3 casi a testa), Viadana, Bozzolo, Asola ed Acquanegra sul Chiese (2 casi a testa), Marcaria, Dosolo, Rivarolo Mantovano e Gazzuolo (1 caso a testa). Alla luce di questi dati, per la Prefettura di Cremona siamo a quota 816 casi (ma senza aggiornamento specifico su giovedì) da inizio emergenza nel Casalasco, per quella di Mantova siamo a quota 1.074 casi nell’Oglio Po mantovano, sempre considerando tutti i positivi e dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale diventa così di 1.890 positivi.

IL DETTAGLIO:
Regione Cremona +70 — 7.485 casi
Prefettura Cremona NP — 7.339 casi
Regione Mantova +83 — 4.794 casi
Prefettura Mantova +81 — 4.684 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti