Ultim'ora
Commenta

Calcio, il Viadana ne fa 6
al Montecavolo: e ora il pallone
si sgonfia fino al 24 novembre...

Se nel girone C di Prima Emilia il Viadana ha vinto, nel girone B la Casalese non ha giocato, fermata da un sospetto caso di Coronavirus nella squadra avversaria del Real Sala Baganza, notizia che era emersa inizialmente già giovedì ma che poi era stata smentita. Salvo essere “contro-smentita” dai fatti…

MONTECAVOLO (QUATTRO CASTELLA) – E’ stata l’ultima gara di calcio giocata prima dello stop imposto ai dilettanti: con le altre squadre del comprensorio ferme già da tempo, il Viadana ha onorato l’impegno alla grande, in un clima irreale, vincendo 6-1 in casa del Montecavolo. In gol sono andati Eddaoudi (con un poker), Maioli e Pramori per il Viadana e Fontanelli per i reggiani. Un successo che porta i primi 3 punti in classifica, tenendo però conto che i canarini avevano giocato sin qui soltanto una partita su due (la seconda era stata rinviata per le incertezze legate al Covid).

Come è stato disputare una partita sapendo che sarebbe stata l’ultima per almeno un mese (il Decreto Ministeriale prevede lo stop fino al 24 novembre)? “E’ stato particolare, noi siamo arrivati al campo mentre il Decreto stava per essere presentato in tv – spiega il ds del Viadana Damiano Mazzieri – e ai ragazzi è stato detto onestamente che poteva davvero essere l’ultima gara per molto tempo. Per questo abbiamo chiesto loro di dare il massimo, come fosse una finale, anche perché quello “zero” in classifica non ci piaceva per nulla. La risposta c’è stata, adesso rifletteremo sul da farsi, anche se l’idea è di passare da tre a due allenamenti settimanali, ritrovandoci comunque al “Bertolani” il martedì e il venerdì, per fare come minimo mantenimento muscolare. L’impressione è che non si giocherà prima del 2021, ma se sarà consentito fare allenamento a distanza – come sembra dal Decreto – noi lo faremo”. Se nel girone C di Prima Emilia il Viadana ha stravinto, nel girone B la Casalese non ha giocato, fermata da un sospetto caso di Coronavirus nella squadra avversaria del Real Sala Baganza, notizia che era emersa inizialmente già giovedì ma che poi era stata smentita. Salvo essere “contro-smentita” dai fatti…

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti