Ultim'ora
Un commento

L'Essenziale di Alessandro
Zaffanella, il mondo dello spettacolo
e prezzo pagato al covid

E' essenziale lo spettacolo, la musica, il teatro, l'intrattenimento? Sì, in maniera assoluta e profonda. Come tutte le cose che hanno il potere di farci stare bene. GUARDA IL VIDEO

E’ essenziale lo spettacolo? La musica, il teatro, l’intrattenimento? A porsi la domanda lo showman Casalasco Alessandro Zaffanella che ha ricavato, sulla musica del noto pezzo di Marco Mengoni, un testo adattato al momento – durissimo – dell’intrattenimento. Il mondo dello spettacolo paga un prezzo altissimo al Covid e per alcune categorie non si vede la luce in fondo al tunnel. Alessandro, comunicatore capace, prova a metterla giù con ironia.

E il pezzo funziona. Funziona perché l’ironia di Alessandro è una maniera – seppur più leggera – di continuare a riflettere, di porsi delle domande. Funziona perché il ragazzo (lui lo è eternamente) è realmente bravo. E funziona perché, mentre ci fa sorridere in una qualche maniera con l’ironia del pezzo, al contempo ci fa pensare, e ci fa rispondere. E’ essenziale lo spettacolo, la musica, il teatro, l’intrattenimento? Sì, in maniera assoluta e profonda. Come tutte le cose che hanno il potere di farci stare bene.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti