Ultim'ora
Commenta

Asola, due eroinomani
identificati in stazione:
droga sequestrata

I giovani, rispettivamente classe 1992 e 1995, sono stati segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti ai Nucleo Operativi Tossicodipendenti delle Provincie di Mantova e Brescia

ASOLA – Era già sera quando pochi giorni fa, giungevano all’utenza di servizio del Comandante di Stazione dei Carabinieri di Asola nonché ad altri militari del medesimo Comando, numerose e continue segnalazioni che riferivano di due giovani ragazzi, molto trasandati, che con fare sospetto stavano allestendo un vero e proprio ‘giaciglio’ nel parcheggio della Stazione Ferroviaria di Asola.

Era orario di punta quando diversi pendolari facevano ritorno a casa e notavano questi due soggetti che, in maniera spavalda e indifferente agli occhi dei passanti, stavano preparandosi la dose.

Siringhe mono uso, acqua, laccio emostatico e sigaretta accesa, e stupefacente del tipo eroina.

Tutto quindi era pronto. Fortunatamente il loro viaggio è stato interrotto prima della partenza in quanto i due giovani si son visti piombare i militari della Caserma di Asola che hanno posto fine alla festa, prima ancora che iniziasse.

Sottoposti a perquisizione personale, sono stati trovati in possesso di grammi 1.01 sostanza stupefacente del tipo Eroina. Erano in possesso di altre siringhe, sporche di sangue, che avevano già usato in precedenza.

I giovani, rispettivamente classe 1992 e 1995, sono stati segnalati quali assuntori di sostanze stupefacenti ai Nucleo Operativi Tossicodipendenti delle Provincie di Mantova e Brescia.

I Carabinieri ringraziano i cittadini di Asola per le segnalazioni invitando gli stessi a continuare in tal senso, rappresentando in maniera tempestiva ogni avvenimento che accade nel territorio sfruttando tutti i canali possibili e ricordando che è attivo il numero unico di emergenza gratuito 112.

redazione@oglioponews.it

 

© Riproduzione riservata
Commenti