Ultim'ora
Commenta

Povertà, Piloni (PD):
"Subito piano di distribuzione
del cibo anche in Lombardia"

“Già alla fine di giugno – fa sapere Piloni - su nostra richiesta, abbiamo ascoltato in commissione le organizzazioni professionali agricole e le associazioni delle cooperative in merito agli effetti dell’emergenza Covid 19 rispetto alla filiera agricola e tra le diverse questioni emerse, quella della povertà era la più incombente e preoccupante".

“Pianificare un programma di distribuzione del cibo per gli indigenti coinvolgendo le associazioni di categoria del comparto agricolo e zootecnico e il terzo settore. Ecco come dovrebbe intervenire immediatamente la giunta lombarda per affrontare un problema che, come già avevamo previsto cinque mesi fa quando abbiamo presentato la nostra proposta, sta toccando seriamente anche la nostra regione, dove gli indigenti, secondo i dati comunicati oggi da Coldiretti, sono già il 9%”.

Lo dice Matteo Piloni, capodelegazione Pd in commissione Agricoltura a palazzo Pirelli, tornando a sollecitare anche Regione Lombardia in merito all’allarme povertà rilanciato oggi da Coldiretti che, dopo gli ultimi provvedimenti, ha analizzato le richieste degli enti impegnati nel volontariato che registrano un aumento vertiginoso delle richieste di aiuto, dopo gli effetti provocati dalle crescenti difficoltà economiche ed occupazionali causate dall’emergenza Covid.

“Già alla fine di giugno – fa sapere Piloni – su nostra richiesta, abbiamo ascoltato in commissione le organizzazioni professionali agricole e le associazioni delle cooperative in merito agli effetti dell’emergenza Covid 19 rispetto alla filiera agricola e tra le diverse questioni emerse, quella della povertà era la più incombente e preoccupante, ma la nostra proposta, purtroppo, è rimasta parcheggiata in qualche cassetto del palazzo”.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti