Ultim'ora
Commenta

La Aschieri-De Pietri
premiata a livello nazionale
per il parafiato anti-Covid in legno

Giovedì alle ore 16 a Roma il forum ha portato alla premiazione di diverse aziende da tutta Italia: erano ammesse quelle che nel 2020 hanno ottenuto il certificato PEFC Italia, che non a caso ha indetto questo premio assieme a Legambiente, sostenuto anche da Slow Food e Legacoopsociali, per sostenere e rilanciare le buone pratiche di gestione forestale in tutto lo Stivale.

FOSSACAPRARA (CASALMAGGIORE) – Un’azienda di Casalmaggiore, nella frazione di Fossacaprara per la precisione, al terzo posto nazionale nel terzo forum nazionale della Bioeconomia delle Foreste. Parliamo della Aschieri-De Pietri (https://www.aschieri-depietri.it/), storica ditta sorta negli anni ’70 che si occupa di imballaggi in legno e della produzione di articoli in legno grezzo per il fai da te. Il premio è legato all’attualità, dato che l’azienda casalese ha ottenuto l’ideale medaglia di bronzo per avere ideato, unendo legno di riciclo e plexiglass, il parafiato, strumento molto utile, e infatti molto sfruttato, sui posti di lavoro, per ridurre al massimo il contatto tra personale alla scrivania e cliente e viceversa. Giovedì alle ore 16 a Roma il forum ha portato alla premiazione di diverse aziende da tutta Italia: erano ammesse quelle che nel 2020 hanno ottenuto il certificato PEFC Italia, che non a caso ha indetto questo premio assieme a Legambiente, sostenuto anche da Slow Food e Legacoopsociali, per sostenere e rilanciare le buone pratiche di gestione forestale nelle aree interne in tutto lo Stivale.

Nella foto Marco Aschieri

La Aschieri-De Pietri ha partecipato proponendo una barriera protettiva parafiato certificata 100% PEFC che si è classificata come detto al terzo posto come miglior prodotto di origine forestale. La giuria ha premiato Aschieri-De Pietri perché ha saputo rispondere, nei momenti drammatici della prima ondata Covid-19, all’emergenza in maniera rapida e valorizzando il legno certificato. La barriera protettiva è composta da plexiglass e abete certificato 100% PEFC, di provenienza alpina. Durante la pandemia, lo slancio commerciale del socio e direttore commerciale Marco Aschieri ha saputo reinventare le produzioni aziendali, ideando un prodotto atto a proteggere dal virus e allo stesso tempo consentire all’impresa di continuare a produrre, creando benessere a tutti i lavoratori e ai suoi partner commerciali.

Così ha proposto sul mercato questo prodotto innovativo, semplice da montare e da smontare, senza l’ausilio di colle o di viti e dal design accattivante, nato per venire incontro alle esigenze di esercizi pubblici e privati, dai negozi agli studi, dove le barriere sono e saranno necessarie per contribuire alla riduzione del contagio e rispettare le distanze di sicurezza senza tuttavia limitare la comunicazione. Per la ditta di Fossacaprara una grande soddisfazione, meritata anche alla luce della costanza con la quale si muove nel campo dell’economia circolare, del riciclo e delle certificazioni forestali: non a caso la Aschieri-De Pietri ha ottenuto sia il certificato PEFC, nel 2015, sia quello FSC: un doppio marchio che sottolinea la sostenibilità e l’etica del percorso produttivo della ditta di Fossacaprara.

G.G.

© Riproduzione riservata
Commenti