Ultim'ora
Commenta

TOP10 di Rugby:
Le formazioni del derby lombardo
tra il giovane Viadana e l'esperto Calvisano

un fattore campo depotenziato. Le formazioni sono già state ufficializzate dai due club e qualche sorpresa spunta dal XV mantovano con Caila e Schinchirimini dal primo minuto nella sala motori.La presenza in campo del seconda linea di Rosario presuppone un posto in meno tra gli stranieri con il pilone destro Halalilo "sacrificato" nella questione "slot stranieri" cosicché Ceballos e Casado Sandri possano scendere in campo dal primo minuto.
Rugby Viadana 1970
Foto Rugby Viadana 1970

VIADANA – esperienza versus entusiasmo in salsa giallonera. Potrebbe essere questo il titolo del derby lombardo tra Viadana e Calvisano di scena allo Stadio Zaffanella che sarà per l’occasione “muto” in quanto la sfida è a porte chiuse e quindi con un fattore campo depotenziato. Le formazioni sono già state ufficializzate dai due club e qualche sorpresa spunta dal XV mantovano con  Caila e Schinchirimini dal primo minuto nella sala motori.La presenza in campo del seconda linea di Rosario presuppone un posto in meno tra gli stranieri con il pilone destro Halalilo “sacrificato” nella questione “slot stranieri” cosicché Ceballos e Casado Sandri possano scendere in campo dal primo minuto.

Confermati dopo le buone prestazioni di questo scorcio di stagione il tallonatore Ribaldi, i trequarti Ciofani, Panizzi ed il mediano di mischia Jelic.

 

Le due compagini arrivano all’appuntamento con abbrivio differente: i mantovani cercano il primo successo stagionale mentre i calvini hanno dato dimostrazione di grande solidità.

 

L’ultimo scontro diretto allo Zaffanella risale alla passata stagione, lo scorso 5 gennaio. Quel derby fu appannaggio del Viadana che si impose con una prestazione maiuscola vincendo il confronto 13 a 3.

“Questa partita è molto speciale per noi perché è un’occasione per ritrovare fiducia dopo una fine della partita difficile la scorsa settimana – spiega il tecnico giallonero coach Fernández –  A poco a poco stiamo recuperando giocatori e questo ci dà la possibilità di vederli giocare tutti e poter così avere il vero quadro della situazione. Continuare a crescere questo è il nostro obiettivo principale”.

Le parole del capitano giallonero Andrea Denti: “Sicuramente non è una partita come le altre, inoltre non possiamo nascondere il fatto che veniamo da una settimana particolare, dopo la sconfitta di sabato contro Piacenza. La voglia di scendere in campo e dimostrare quello che realmente stiamo costruendo quotidianamente è tanta. Questo è quello che più ci preme dimostrare sabato, trovare la nostra vera identità, il fatto che poi sia un derby rende ancora tutto più magico”.

 

Viadana, Stadio “Luigi Zaffanella” – sabato 28 novembre, ore 15
Peroni TOP10, IV giornata
Rugby Viadana 1970 v Kawasaki Robot Calvisano
Rugby Viadana: Bientinesi, Panizzi, Ceballos, Quintieri, Ciofani, Apperley, Jelic, Casado Sandri, Cosi, Denti And. (cap), Caila, Schinchirimini, Novindi, Ribaldi, Denti Ant.
a disposizione: Silvestri, Schiavon, Sassi, Mannucci, Wagenpfeil, Gregorio, Ferrarini, Zaridze
all. Fernandez

 

 

Kawasaki Robot Calvisano: Van Zyl; Bronzini, De Santis, Mazza, Susio; Hugo, Albanese; Vunisa, Casolari, Maurizi; Zambonin, Van Vuren; D’Amico, Luccardi, Barducci
a disposizione: Antonini, Michelini, Leso, Zanetti, Martani, Koffi; Semenzato, Ragusi
all. Guidi
arb. Schipani (Benevento)
assistenti: Rizzo (Ferrara), Pellegrino (Reggio Emilia)
quarto uomo: Vidackovic (Milano

 

Alessandro Soragna

© Riproduzione riservata
Commenti