Ultim'ora
Commenta

Covid, lunedì con rialzi
al minimo nel comprensorio:
"soltanto" 11 casi in più

Alla luce di questi dati, per la Prefettura di Cremona siamo a quota 1.491 casi da inizio emergenza nel Casalasco, per quella di Mantova siamo a quota 2.363 casi nell’Oglio Po virgiliano, sempre considerando tutti i positivi e dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale diventa così di 3.854 positivi.

A fronte di un numero minore di tamponi, il comprensorio Oglio Po registra un incremento lieve, di pochissimo superiore alla doppia cifra: una buona notizia, attesa da tempo, con “appena” 11 casi positivi in più registrati dalle Prefetture di Cremona e di Mantova nella giornata di lunedì. Nel Casalasco abbiamo avuto 8 casi in più registrati a Casalmaggiore (6), Piadena Drizzona e Torricella del Pizzo (1). Nell’Oglio Po mantovani invece 3 casi in più a Viadana (3) e Marcaria (1). Alla luce di questi dati, per la Prefettura di Cremona siamo a quota 1.491 casi da inizio emergenza nel Casalasco, per quella di Mantova siamo a quota 2.363 casi nell’Oglio Po virgiliano, sempre considerando tutti i positivi e dunque senza sottrarre né decessi né guariti. Il totale comprensoriale diventa così di 3.854 positivi.

IL DETTAGLIO (30 novembre):
Regione Cremona +50 — 12.822 casi (1.185 decessi, +3)
Prefettura Cremona +56 — 12.630 casi
Regione Mantova +8 — 12.014 casi (837 decessi, +10)
Prefettura Mantova +11 — 11.770 casi

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CREMONESI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI CASALASCHI

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI FONTE PREFETTURA

LA TABELLA DEI CONTAGI NEI COMUNI MANTOVANI OGLIO PO

Giovanni Gardani

© Riproduzione riservata
Commenti