Ultim'ora
Commenta

Rinnovata convenzione
per gestione associata parchi
Oltrepò: c'è Viadana-Portiolo

Via libera all’unanimità da parte del Consiglio provinciale al rinnovo della convenzione per la gestione associata del Sistema Parchi dell’Oltrepò Mantovano (SIPOM) per il periodo compreso tra l’1 gennaio 2021 e il 31 dicembre 2022.

Via libera all’unanimità da parte del Consiglio provinciale al rinnovo della convenzione per la gestione associata del Sistema Parchi dell’Oltrepò Mantovano (SIPOM) per il periodo compreso tra l’1 gennaio 2021 e il 31 dicembre 2022. Costituito nel luglio 2007 con un protocollo d’intesa tra i comuni di Pegognaga, Carbonara di Po, Quistello, Sermide, Suzzara, Ostiglia, la Provincia di Mantova e l’ERSAF, il Sistema gestisce in forma associata i Parchi dell’Oltrepò mantovano, mediante un coordinamento stabile. Del coordinamento fanno parte il parco locale di interesse sovracomunale San Lorenzo di Pegognaga, la riserva naturale regionale Isola Boscone di Carbonara di Po, i parchi locali di interesse sovracomunale Foce Secchia di Quistello, il parco Golenale del Gruccione di Sermide, il San Colombano di Suzzara, la riserva naturale paludi di Ostiglia, la zona protezione speciale di Viadana-Portiolo e l’isola Boschina di Ostiglia.

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti