Politica
Commenta

Lombardia, idee per ripartire, Degli Angeli (M5S): " Giunta in ritardo, noi propositivi"

In Regione Lombardia le forze di opposizione continuano a sollecitare la Giunta Fontana per una ripartenza reale. In particolar modo la componente pentastellata, con il consigliere cremasco Marco Degli Angeli, porta avanti idee e posizioni antagoniste all'attività della Giunta Fontana:

In Regione Lombardia le forze di opposizione continuano a sollecitare la Giunta Fontana per una ripartenza reale. In particolar modo la componente pentastellata, con il consigliere cremasco Marco Degli Angeli, porta avanti idee e posizioni antagoniste all’attività della Giunta Fontana:

“Questa giunta è in ritardo su tutto. Che la tre giorni (mercoledì15, giovedì16 e venerdì 17 dicembre ndr) di discussioni sul bilancio regionale 2021 sia l’occasione per correggere e ripartire – sottolinea il consigliere regionale del M5s Lombardia Marco Degli Angeli, alla vigilia dell’inizio dei lavori inerenti la discussione sul Bilancio di previsione 2021-2023 della Lombardia.

“Per ricominciare con il piede giusto – precisa Degli Angeli – abbiamo depositato decine di emendamenti e ordini del giorno. L’obiettivo principale, per il M5S, deve essere quello di ottenere un sostegno e un aiuto alle persone colpite dal Covid: la pandemia ha desertificato l’economia, l’emotività e la socialità”.

Esistono due fronti per il consigliere Degli Angeli, che viaggiano su binari paralleli: da una parte c’è il Governo, che con impegno e dedizione costante sta lavorando al fine di fornire sostegno alle imprese. Dall’altra parte c’è il territorio. “Ed è qui – spiega Degli Angeli – che serve una maggior attenzione alla persona e un piano di diffusa assistenza psicologica. Vanno aiutati i familiari delle vittime del Covid, infermieri e medici che assistono a grandi sofferenza  e le tante vittime del lockdown. La solitudine e la privazione dell’umanità – chiosa Degli Angeli – devono essere curate esattamente come il virus”.

Per questo motivo, l’intero gruppo consiliare targato 5S ha posto si è concentrato su questo aspetto importante: “Insieme a tutti i miei colleghi – aggiunge Degli Angeli – abbiamo affrontato con emendamenti e ordini del giorno gravi problematiche aperte sia a livello locale sia regionale”.

Nell’elenco ci sono macrotemi, come ad esempio il sostengo al trasporto, alle case popolari, alle persone con disabilità, le pari opportunità o interventi a tutela dell’ambiente. E ci sono poi microtemi locali, che si mescolano all’offerta di proposte ampie e articolate che il Movimento ha intenzione di sottoporre alla Giunta. “Mi auguro – conclude Degli Angeli – che ci ascoltino più e meglio di come hanno fatto fin qui. Da soli ci si schianta. Se si vuole che la Lombardia reagisca lo si deve fare insieme”.

A. S.

© Riproduzione riservata
Commenti