Ultim'ora
Commenta

Suor Maria Buongiorno
dimessa dall'ospedale torna
a Casa. E vuole a tutti bene

"Tanta gente ha pregato per me, tanta gente mi ha pensata e io ringrazio tutti". La solita suor Maria insomma, che avrà bisogno di ancora un poco di riposo per rimettersi in sesto e tornare dai suoi "Meravigliosi figliuoli". Intanto però è tornata a casa e sta discretamente bene: questa è un'ottima notizia per tutti

CASALMAGGIORE – “Se qualcuno mi invita sarei pronta a ballare un valzer di Strauss!”. E’ una suor Maria Buongiorno rinvigorita quella che risponde all’altro capo del telefono. La voce è tornata squillante ed è finalmente tornata in comunità, tra i suoi ragazzi anche se al momento resta isolata. Era entrata in ospedale, positiva al Covid, il 28 novembre scorso. Aveva avuto necessità di cure ospedaliere e ossigeno perché alla Casa Giardino non avrebbe potuto essere seguita alla stessa maniera.

E’ stata dimessa da Oglio Po. Dovrà riguardarsi e prestare attenzione, dosando bene le proprie forze. E quando le avrà recuperate tornerà l’instancabile donna conosciuta da tutti. “Spero che ci si riesca a vedere tutti presto e che si possa tornare alla vita di prima” ci dice prima di salutarci col più affettuoso dei suoi “ti voglio bene”. Lei vuole bene a tutti, indistintamente e lo senti forte, ogni volta. Il classico esempio di come si possa voler bene a millemila persone senza che il sentimento perda intensità e continui a perpetrarsi, all’infinito.

“Tanta gente ha pregato per me, tanta gente mi ha pensata e io ringrazio tutti”. La solita suor Maria insomma, che avrà bisogno di ancora un poco di riposo per rimettersi in sesto e tornare dai suoi “Meravigliosi figliuoli”. Intanto però è tornata a casa e sta discretamente bene: questa è un’ottima notizia per tutti.

N.C.

© Riproduzione riservata
Commenti