Ultim'ora
Commenta

Bilancio. Degli Angeli (M5S):
“Reddito, creiamo persone,
non lavoratori-consumatori”

“Prende avvio una fase di studio per determinare le possibili e migliori misure economiche da mettere in campo per l’adozione di un Reddito di base (Basic Income) per i cittadini lombardi sotto la soglia di povertà, da attuarsi come misura economica non assistenziale”.

“Prende avvio una fase di studio per determinare le possibili e migliori misure economiche da mettere in campo per l’adozione di un Reddito di base (Basic Income) per i cittadini lombardi sotto la soglia di povertà, da attuarsi come misura economica non assistenziale”.

A decretare l’inizio dei lavori il voto favorevole della Giunta, all’ordine del giorno presentato dal M5S Lombardia durante la seduta del consiglio regionale al Bilancio di previsione 2021 – 2023 di quest’oggi, giovedì 17 dicembre.

Dichiara Degli Angeli: “Anche in Lombardia, finalmente, si avvia il percorso per il riconoscimento di un reddito incondizionato a ogni persona per sconfiggere la povertà. Questo momento difficile impone scelte radicali: non basta più un sostegno generico, vanno cambiati gli equilibri e va messo al centro l’uomo e i suoi bisogni, anziché la sola attività economica. Il sistema deve tornare a creare persone e non lavoratori-consumatori.

Questa approvazione – conclude Degli Angeli – è una vittoria che voglio dedicare a Beppe Grillo, che ha recentemente rilanciato il tema: senza il suo esempio il sostegno alle povertà non avrebbe voce nelle istituzioni”.

A. S.

© Riproduzione riservata
Commenti