Ultim'ora
Commenta

Casalmaggiore, ladri a segno
in via Roma: erano in due,
ripresi dalla videosorveglianza

Sul furto indagano i carabinieri della compagnia di Casalmaggiore che hanno acquisito le riprese delle videocamere di sorveglianza

CASALMAGGIORE – Erano in due, uno a fare il palo nel giardino attiguo e l’altro ad arrampicarsi dalla grondaia sino al primo piano di un’abitazione di due giovani professionisti residenti in via Roma, a Casalmaggiore. Li hanno ripresi le videocamere di sorveglianza – e le immagini sono già a disposizione dei carabinieri – mentre portavano a termine l’effrazione.

Forse la stessa banda che aveva colpito una decina di giorni fa. La tecnica pressoché la stessa. Un foro nel vetro, l’effrazione della porta finestra del salotto al primo piano e poi via alla ricerca di oro e denaro contante. Due stanze messe a soqquadro ed il bottino, un ingente quantitativo di oro , arraffato in tutta fretta. Le videocamere hanno ripreso i due che entravano in azione alle 17.59. Alle 18.13 si sono dati alla fuga: “Deve probabilmente averli disturbati qualcosa” racconta la proprietaria.

Ad accorgersi del furto la mamma, rientrata con Kyra (il cane dei due). In verità ad accorgersi ancora prima che qualcosa non andava la stessa Kyra che ha cominciato ad abbaiare appena giunta sul viottolo che porta all’ingresso. “Per fortuna ce la portiamo sempre con noi – spiega la proprietaria – perché conoscendola avrebbe iniziato ad abbaiare ed avrebbero potuto farle del male”.

La banda (sicuramente professionisti) aveva probabilmente studiato i movimenti della coppia nei giorni scorsi individuando il momento esatto in cui entrare in azione. Ma qualcosa nel loro piano deve essere andato storto. Hanno infatti messo a soqquadro due stanze ma poi sono fuggiti in fretta e furia, non riuscendo ad ispezionare sino in fondo la seconda camera. Sul furto indagano i carabinieri della compagnia di Casalmaggiore che hanno acquisito le riprese delle videocamere di sorveglianza.

Nazzareno Condina

 

© Riproduzione riservata
Commenti