Ultim'ora
Commenta

Alessandro Bastoni verso
il rinnovo con l'Inter: pedina
ormai fondamentale

Sul contratto non ci saranno problemi: si parla di un aumento cospicuo dell'ingaggio. Un aumento più che meritato visto il rendimento del campione di casa nostra

PIADENA – Alessandro Bastoni, 21enne difensore dell’Inter originario di Piadena, pedina ormai entrata a pieno titolo nella nazionale maggiore verso il rinnovo contrattuale. L’indiscrezione è filtrata da ambienti vicini all’Inter e riportata su alcune delle testate on line che si occupano di calcio.

Alessandro Bastoni è cresciuto nel settore giovanile dell’Atalanta. L’esordio in prima squadra è stato in Coppa Italia il 30 novembre 2016, quando aveva 17 anni. Il 22 gennaio 2017 debutta invece in Serie A contro la Sampdoria.

Nell’estate del 2017 viene acquistato dall’Inter, rimanendo comunque nella squadra bergamasca per crescere. Nella stagione successiva viene inserito in prima squadra dall’Atalanta e ottiene 4 presenze in campionato. Nell’estate del 2018 l’Inter gira il calciatore in prestito al Parma. Il difensore casalasco viene schierato come difensore centrale titolare al fianco di Bruno Alves. Il 5 maggio 2019 il primo goal in serie A.

L’Inter, dopo l’ottimo campionato a Parma lo porta a Milano dove, determinato ed elegante, ottima visione di gioco e ottime capacità nel gioco aereo, guadagna sempre più spazio.

Oggi Bastoni per l’Inter è un giocatore insostituibile: da qui l’intenzione, più che seria, di farlo restare a Milano dove peraltro Alessandro Bastoni si trova bene. Sul contratto non ci saranno problemi: si parla di un aumento cospicuo dell’ingaggio. Un aumento più che meritato visto il rendimento del campione di casa nostra.

N.C.

 

 

© Riproduzione riservata
Commenti