Ultim'ora
Commenta

Rugby Viadana 1970:
il Natale del 50esimo di
fondazione è speciale in un video

E' on line il nuovo video natalizio targato Rugby Viadana 1970 in cui i Leoni "combinati" come Elfi fanno gli auguri al popolo giallonero che può festeggiare così, anche in un anno difficile, i 50 anni della fondazione. Da ricordare il fine benefico dell'iniziativa. GUARDA IL VIDEO

VIADANA – E’ on line il nuovo video natalizio targato Rugby Viadana 1970 in cui i Leoni “combinati” come Elfi fanno gli auguri al popolo giallonero che può festeggiare la convincente vittoria conquistata in quel di Colorno al termine di ottanta minuti tiratissimi in cui i mantovani hanno saputo ribaltare una partita che sembrava essere appannaggio dei ducali. In attesa che l’agonismo torni ad essere protagonista, goliardia e voglia di divertirsi ed un po’ di team building che non guastano mai , hanno impegnato la creatività all’ombra dello Stadio Zaffanella, anche se va sottolineata la doppia importanza dell’iniziativa: il ricavato sarà devoluto alle associazioni di volontariato Croce Verde Viadana e all’Oglio Po.

“Alla fine dello scorso anno – si legge sulla fan page di Facebook del club rivierasco  a firma di Paolo Bergamaschi – mi avevano chiesto di coordinare il comitato per le celebrazioni dei cinquant’anni di rugby Viadana. Avevamo in cantiere tutta una serie di eventi che causa Covid sono stati ovviamente cancellati. L’ultima e unica possibilità è quella su cui ho lavorato negli ultimi mesi. E’ una canzone con video. Titolo “Bon Nadal dal paes cul balon uval”, “Buon Natale dal Paese con la palla ovale”. Anteprima oggi a RC29. Conferenza stampa il 23 alle 11,30 sulla pagina facebook del Rugby Viadana. Sono riuscito a mobilitare tutti. Ho scritto la canzone, l’ho data in mano ai maestri della scuola di musica di Viadana (tutti musicisti eccezionali) e ho fatto cantare una frase ciascuna ai vari personaggi del paese e del territorio. Hanno accettato tutti con piacere. Ho messo insieme mondo dello sport, della politica, della cultura e della musica. Ha cantato il sindaco e l’opposizione, il presidente della pro-loco, quello della Società storica, quello della scuola di musica, i giocatori di cinquant’anni fa, il capitano della squadra dello scudetto, il capitano della squadra di oggi. In tutto una quarantina di persone incluso la comunità argentina che ha rappresentato e rappresenta un elemento importante dello sviluppo del rugby a Viadana. Le misura anti-covid, che ho rispettato alla lettera, hanno reso il lavoro molto complicato ma alla fine la video-canzone è pronta per entrare nelle case di tutto l’Oglio Po e di tutti gli amanti del rugby.

Nel post di Facebook viene citato un Babbo Natale speciale… Chi sarà? Immancabile, infine, il saluto in viadanese stretto…

A. S.

 

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti