Ultim'ora
Commenta

Canottieri Eridanea,
Edoardo Coppi campione
italiano allievi Rowing

Edoardo ha dimostrato che quella fiducia che la società aveva riposto in lui era ampiamente meritata: si è laureato campione italiano nella sua categoria con più di 11 secondi sul secondo classificato

CASALMAGGIORE – Un altro trofeo si aggiunge ai già numerosi della società Canottieri Eridanea. E poco importa che – soprattutto dal punto di vista delle gare – il Covid abbia stravolto competizioni e calendari, soprattutto per i dilettanti (che poi dilettanti in questo caso è una parola grossa, a maggior ragione quando si tratta di canottaggio).

Ad arricchire la bacheca della società che si appoggia al fiume Edoardo Coppi, allievo, che si è laureato campione italiano (Allievi cat.B) nel Rowing con una prestazione straordinaria. In pieno periodo pandemico i campionati Indoor di Rowing si sono svolti on line e l’Eridanea aveva deciso di schierare un solo atleta – consapevole delle sue possibilità e degli ampi argini di miglioramento – appunto Edoardo. Altri atleti della società erano impegnati nella preparazione ai test nazionali invernali.

Edoardo ha dimostrato che quella fiducia che la società aveva riposto in lui era ampiamente meritata: si è laureato campione italiano nella sua categoria con più di 11 secondi sul secondo classificato sulla distanza dei 500 metri, arrivando davanti a tanti altri giovani talenti. Al secondo posto si è piazzato Riccardo Miccinilli (fiamme Gialle) ed un terzo posto è cremonese, con l’atleta della Canottieri Baldesio Michelangelo Colopi. Erano 30 gli atleti in gara ed Edoardo li ha sconfitti tutti.

Un buon viatico per quando si potrà tornare alle sfide sull’acqua: Edoardo è un talento. Uno di quelli che la Canottieri Eridanea sforna con continuità. Ed ora si gode il meritatissimo successo.

Nazzareno Condina

 

© Riproduzione riservata
Commenti