Ultim'ora
Commenta

Torrile (PR). Il Consiglio
Comunale approva la campagna
contro la violenza sulle donne

"Una locandina con la scritta “No alla violenza contro le donne” - che riporta i numeri di telefono ai quali rivolgersi per chiedere aiuto – da esporre in tutti i luoghi pubblici del territorio comunale di Torrile.
FOTO: Da sinistra Jessica Del Prato (consigliere Lega); Lucia Frasanni (assessora ai Servizi Sociali) ed Alessandro Fadda (sindaco).

TORRILE di Parma -Una delle piaghe più vergognose riguarda la violenza sulle donne ed in quel di Torrile, territorio parmense, sono stati esposti dei volantini per sensibilizzare le persone e fornire un numero di telefono che faccia da ancora di salvezza e possa dissuadere e scoraggiare atteggiamenti vili e purtroppo ancora presenti anche in ambito domestico:

“Una locandina con la scritta “No alla violenza contro le donne” – che riporta i numeri di telefono ai quali rivolgersi per chiedere aiuto – da esporre in tutti i luoghi pubblici del territorio comunale di Torrile. È questa la nuova iniziativa promossa dall’Amministrazione Comunale e dal Consiglio Comunale di Torrile per essere vicini alle donne che subiscono violenza. Sulla locandina sono riportati il numero verde antiviolenza 1522 ed il numero dello sportello “Mai più sola” (tel. 320 2805954) attivo alla Casa della Salute di Colorno e Torrile.

“Amministrazione e Consiglio Comunale di Torrile – spiegano il sindaco di Torrile Alessandro Fadda e l’assessora ai Servizi Sociali Lucia Frasanni – da anni sono in prima fila nel promuovere iniziative che puntano a sensibilizzare l’intera popolazione in merito al contrasto di ogni forma di violenza contro le donne. Negli anni abbiamo proposto corsi nelle scuole, mostre, spettacoli teatrali e seminari di approfondimento. Inoltre abbiamo collocato la panchina rossa in piazza Pertini quale simbolo del nostro ‘no ai femminicidi’ ed abbiamo appoggiato vari progetti ed iniziative. Essere d’aiuto alle persone vittime di violenza, però, non è mai facile. Spesso una delle problematiche maggiori è proprio quella di entrare a diretto contatto con loro o fare in modo che possano ricevere un supporto. Le locandine che stiamo distribuendo in tutti i luoghi pubblici del Comune hanno proprio lo scopo di essere un segnale di aiuto per tutte quelle donne che, vittime di violenza, non sanno come chiedere aiuto. Entrando in un negozio, in un ambulatorio, nella sede di una società sportiva o di un’associazione potranno vedere sulla locandina i numeri di telefono ai quali fare riferimento. Le stesse informazioni saranno disponibili anche sul sito del Comune di Torrile, dove è stato creato un banner fisso in home page, e fatti conoscere attraverso i profili social del Comune”.

Tutto questo anche a seguito dell’approvazione in Consiglio Comunale, all’unanimità, di una mozione sul tema presentata dal gruppo di minoranza Lega Salvini Premier”.

A. S.

 

© Riproduzione riservata
Commenti